Bari-Gela 2-1 (Video Gol Serie D): Iadaresta regala i tre punti ai galletti. Espulsi Aloisi, Mattera e Scicolone

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino

bari-gela
Serie D, Bari-Gela 2-1: al San Nicola i galletti vincono con qualche difficoltà di troppo grazie alla rete di Iadaresta al 72′, dopo essere passati in svantaggio con la rete su rigore di Ragosta al 35′. L’autogol di La Vardera ristabilisce la momentanea parità al 55′.
Biancorossi sempre a +11 sulla Turris, che nel pomeriggio ha superato per 4-0 il Locri al Liguori.

VIDEO GOL BARI-GELA | SERIE D

https://www.youtube.com/watch?v=PjLEFhx6wDc

Tabellino Bari-Gela

BARI (4-2-3-1): Marfella, Aloisi, Cacioli, Mattera, Nannini, Hamlili, Bolzoni, Piovanello (73′ Langella), Brienza (46′ Iadaresta), Floriano (77′ Di Cesare), Neglia (84′ Bianchi). A disposizione: Bellussi, Liguori, Turi, Pozzebon. Allenatore: Giovanni Cornacchini

GELA (4-3-3): Castaldo, Polito (65′ Retucci), Sicignano, Brugaletta (87′ Dieme), Misale, Schisciano (70′ Mileto), Mengoli (80′ Di Domenico), Mannoni, Ragosta, Sowe, La Vardera (90′ Scicolone). A disposizione: Pizzardi, Selvaggio, Mauro, Costarelli. Allenatore: Salvatore Brucculeri

ARBITRO: Francesco Croce della sezione di Novara (Collavo-Gatti)

MARCATORI: 35′ rig. Ragosta (G), 56′ aut. La Vardera, 72′ Iadaresta

NOTE: Ammonito Bolzoni (B), Retucci, Sowe (G). Espulsi Aloisi al 35′ (B), Mattera all’83’ (B) per doppia ammonizione e Scicolone al 94′ (G)  per condotta violenta

RECUPERO: – p.t., 5′ s.t.

Secondo Tempo: Bari-Gela

95′ – Termina il match

95′ – OCCASIONE BARI! Contropiede di Iadaresta che apre per Di Cesare, il quale si presenta a tu per tu con Castaldo ma cicca la sfera, che arriva sui piedi di Iadaresta che spara clamorosamente in curva a porta sguarnita

Leggi anche:  Classifica dei migliori marcatori europei: anche un giocatore della Serie A

94′ – Espulsione diretta per Scicolone, che colpisce al costato con violenza Langella 

93′ – Conclusione di Di Domenico dalla distanza, palla altissima

91′ – Cinque minuti di recupero

90′ – QUINTA SOSTITUZIONE GELA! Entra Scicolone per La Vardera

87′ – QUARTA SOSTITUZIONE GELA! Esce Brugaletta, entra Dieme

84′ – Ammonito Sowe per proteste

84′ – Cross dalla destra e stacco di Sowe: Marfella è strepitoso a deviare in corner. Il gioco era fermo per una posizione di fuorigioco

84′ – QUARTA SOSTITUZIONE BARI! Entra Bianchi per Neglia

83′ – Espulso Mattera per doppia ammonizione

81′ – Lancio in profondità di Langella per Neglia, esce dai pali Castaldo e fa sua la sfera

80′ – TERZA SOSTITUZIONE GELA! Esce Mengoli, entra Di Domenico

77′ – TERZA SOSTITUZIONE BARI! Entra Di Cesare per Floriano

73′ – SECONDA SOSTITUZIONE BARI! Esce Piovanello, entra Langella

72′ – RADDOPPIO BARI! Cross di Floriano dalla destra  e stacco di testa di Iadaresta a battere Castaldo

70′ – SECONDA SOSTITUZIONE GELA! Esce Schisciano, entra Mileto

65′ – PRIMA SOSTITUZIONE GELA! Entra Retucci per Polito 

69′ – Conclusione dai 25 metri di Piovanello, tiro da dimenticare

56′ – PAREGGIO BARI! Autogol di La Vardera sugli sviluppi di un corner

55′ – Ammonito Mattera

46′ – PRIMA SOSTITUZIONE BARI! Fuori Brienza, dentro Iadaresta

46′ – Iniziato il secondo tempo

15.49: L’appuntamento è tra qualche minuto per seguire il secondo tempo

Leggi anche:  Coppa Italia, probabili formazioni Inter-Atalanta: le scelte di Inzaghi e Gasperini

Primo Tempo: Bari-Gela

45′ – Termina il primo tempo

43′ – Conclusione di Brienza sull’esterno della rete: occasione fallita per il Bari

38′ – PALO GELA! Sowe solo davanti a Marfella colpisce  il legno

35′ – VANTAGGIO GELA! Ragosta su rigore sigla la rete del vantaggio: nell’occasione espulso Aloisi per doppia ammonizione

25′ – Conclusione di Piovanello dalla distanza, palla che sibila il palo

19′ – Cross di Brienza e stacco di testa di Cacioli: palla a lato

16′ – Ci prova Piovanello in acrobazia, nessun problema per Castaldo

12′ – Conclusione di Brienza, palla di poco a lato

10′ – Conclusione di Neglia, respinge la difesa ospite

8′ – Floriano serve Neglia che prova a concludere a rete, ma sul più bello viene anticipato da un difensore ospite

3′ – Lancio in profondità per Neglia, il quale non riesce a controllare bene: azione che sfuma

1′ – Iniziato il match al San Nicola

14.42: Le formazioni ufficiali

BARI (4-2-3-1): Marfella, Aloisi, Cacioli, Mattera, Nannini, Hamlili, Bolzoni, Piovanello, Brienza, Floriano, Neglia. A disposizione: Bellussi, Di Cesare, Bianchi, Iadaresta, Liguori, Langella, Turi, Pozzebon

GELA (4-3-3): Castaldo, Polito, Sicignano, Brugaletta, Misale, Schisciano, Mengoli, Mannoni, Ragosta, Sowe, La Vardera. A disposizione: Pizzardi, Selvaggio, Scicolone, Mauro, Mileto, Retucci, Dieme, Di Domenico, Costarelli

A poche ore dall’inizio del match, tiene ancora banco la delicata situazione societaria del Gela, che questo pomeriggio è ospite del Bari al San Nicola, in occasione del match valido per la ventinovesima giornata del campionato di Serie D Girone I.
I biancoazzurri del tecnico Salvatore Brucculeri erano propensi a non partire alla volta del capoluogo pugliese, in un tira e molla che solo nella mattinata di ieri ha avuto il suo epilogo, seppur almeno virtualmente, con l’annuncio da parte dell’ufficio stampa del Bari della effettiva partenza del club gelese.
Ciononostante la compagine siciliana è settima in classifica a quota 40 punti, frutto di undici successi, sette pareggi e dieci sconfitte: la zona play-off tuttavia è alla portata, solamente un punticino li separa da Portici e Cittanovese, che sono attualmente in lizza.

Leggi anche:  Serie C, dove vedere Piacenza-Sangiuliano City: diretta TV e streaming live

I biancorossi di mister Giovanni Cornacchini hanno clamorosamente impattato contro la Palmese nell’ultimo turno di campionato, al termine di una gara che ha visto la formazione pugliese chiudere con nove uomini, in seguito alle espulsioni di Quagliata e Simeri. La Turris è distante undici lunghezze, ma non sfrutta il passo falso del Bari, pareggiando allo stesso modo contro il Castrovillari per 1-1. Ad otto gare dal termine del campionato, i galletti potrebbero aggiungere un altro tassello verso la promozione diretta in Serie C.
A dirigere l’incontro Bari-Gela è stato designato il signor Francesco Croce della sezione di Novara, coadiuvato dagli assistenti Michele Collavo ed Andrea Gatti della sezione di Gallarate.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: