Barella LIVE: Giulini tenta Barella con un rinnovo con clausola ed il doppio dell’ingaggio, l’Inter

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli Segui

 

15:00 Altri retroscena sul no alla Roma. La decisione di Barella di rifiutare i giallorossi per accettare l’Inter, avrebbe spinto il centrocampista ad invitare la Roma a non fare il viaggio che i dirigenti avevano programmato per convincerlo. Infatti, nella mente di Barella sarebbe stato un viaggio inutile, senza alcuna possibilità di successo. Questo potrebbe rientrare anche nelle dichiarazioni di Petrarchi nella conferenza di ieri e viene confermato da Sky Sport.
13:00 Il Cagliari tenta il giocatore. Secondo “L’Unione Sarda”, oggi in edicola, Giulini avrebbe offerto a Barella un rinnovo di contratto con raddoppio dell’attuale ingaggio e l’inserimento di clausola rescissoria fissata a 50 milioni. Il giocatore, che dovrebbe andare a percepire 1,2 milioni come Pavoletti, il giocatore attualmente più pagato della rosa, avrebbe dato la sua disponibilità massima e sembrerebbe propenso ad accettare come segno di riconoscenza verso il club in cui è cresciuto e che lo ha consegnato al grande calcio. L’Inter, con l’eventuale inserimento della clausola, dovrebbe andare a versare nelle casse rossoblu 10 milioni in più di quelli che aveva offerto (36+4 di bonus)
11:00 Su Barella solo l’Inter. Come confermato anche ieri da Petrarchi, ormai Barella-Inter è una trattativa che andrà a buon termine. La condizione attuale di stallo, però, non fa bene a nessuno dei due club a pochi giorni dall’inizio dei ritiri. Alla fine dovrebbe avere la meglio la linea attendista di Marotta: sicuramente ci sarà un rialzo della parte mobile, ma difficilmente si arriverà ai 50 milioni richiesti da Giulini

Leggi anche:  Dove vedere Udinese-Atalanta: streaming e diretta tv Serie A

04/03
19:00 Parola alla Roma. Petrarchi, nuovo direttore sportivo giallorosso, nella conferenza stampa di presentazione ha parlato anche di Barella: “Io non l’ho cercato, è il Cagliari che ha cercato noi e tentar non nuoce, ma lui ha scelto l’Inter dopo aver parlato con Conte, che è molto bravo a motivare i calciatori”

10:00 Giulini chiama Barella. 
Il presidente del Cagliari avrebbe telefonato al centrocampista per un colloquio distensivo: il numero 1 cagliaritano ha affermato di non voler arrivare allo scontro con il club nerazzurro, ma al contempo avrebbe chiesto al proprio tesserato di provare a convincere l’Inter ad alzare l’offerta per chiudere l’operazione in tempi brevi (Fonte: Tuttosport)

03/07
20:00 Le parole di Cuoghi.
L’ex giocatore e allenatore Stefano Cuoghi afferma: “Ho ottimi ricordi di Barella, sia delle sue capacità che della sua applicazione e voglia di arrivare a certi livelli. Sarei bugiardo però se dicessi che immaginavo che potesse fare ciò che ha fatto fino ad adesso e che potesse arrivare in un club importante. Mi hanno parlato molto bene di Fonseca, è uno che fa crescere molto bene i giocatori, ma penso che Barella abbia già scelto di andare all’Inter e alla fine credo che verrà accontentato”
11:00 Attesa a breve incontro per presentare l’offerta ufficiale.
L’Inter vuole chiudere alle sue condizioni e togliere le contropartite: l’offerta potrebbe essere di 36 milioni più 4 di bonus, con entrambe le parti che si possono alzare. Il Cagliari, che chiede 50 milioni, dovrà decidere se accontentare Barella, che ha sempre dato tutto per i rossoblu.
10:30 Barella vuole solo l’Inter.
Il centrocampista avrebbe rifiutato sia la Roma, che offriva 500.00 euro a stagione in più rispetto ai nerazzurri, ed il Napoli, che oltre ad offrire un stipendio più alto giocava anche la Champions. (fonte: Corriere dello Sport)
02/07
ore 10:30. Scende in pista Conte.
Secondo il Corriere dello Sport, nelle ultime ore Antonio Conte avrebbe effettuato il controsorpasso ai danni della Roma chiamando direttamente Barella , che si è nuovamente promesso all’Inter. Anche Beltrami, agente del giocatore, lo dovrebbe aver ribadito nell’incontro con il club capitolino.

Leggi anche:  UFFICIALE - Il Torino ha un nuovo allenatore! Contratto, clausola e dettagli.

Nicolò Barella è diventato un nome caldo dell’estate. Come ci si poteva aspettare, più club avevano già messo gli occhi sul giocatore e, ragionando sulla propria rosa ed il proprio bilancio, hanno deciso se fare o meno un esborso importante per assicurarsi le sue prestazioni a centrocampo. L’azzurrino ha convinto, in primis tra tutte, Roma e Inter: da giorni si pensava che i nerazzurri fossero vicini alla chiusura e che Barella volesse solo la squadra di Conte.

Ieri Giulini, il presidente del Cagliari, ha riaperto la trattativa ai microfoni Sky mettendo in primo piano la Roma, vicina alla chiusura se il giocatore decidesse di trasferirsi nella capitale e volesse sposare un progetto che, tra rifondazione ed Europa League, il centrocampista per ora non vede di buon occhio. Molto più allettante giocare la Champions sotto la guida di Antonio Conte, un sergente che caratterialmente sembra trovarsi molto bene con Barella.

Nella notte di ieri, nel consueto programma targato Sky “Calciomercato-l’originale”, Gianluca Di Marzio, il numero 1 in Italia per conoscenza del calciomercato ha spiegato la situazione di Barella: “Barella ha scelto l’Inter e ha riconfermato anche in queste ore ai diretti interessati la sua scelta. La Roma lo sapeva e lo sa, tant’è che sta lavorando su altre piste in maniera concreta. Petrachi e Conte sono molto amici, Petrachi sa che Conte ha bloccato Barella e quindi Petrachi sta lavorando su altre alternative. Anzi è stato più il Cagliari che evidentemente sta cercando di incassare il più possibile”.

  •   
  •  
  •  
  •