Leverkusen – Werder Brema: 1 – 1, pareggio deludente per il Bayer

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

Bayer Leverkusen – Werder Brema: 1 – 1 (52′ Toprak, 70′ Aut. Augustinsson)

Il Bayer Leverkusen non approfitta del passo falso del Monaco e pareggia in casa contro il Werder Brema. Per i padroni di casa è un risultato molto deludente considerando il netto dominio di possesso palla per tutto il match. Gli ospiti addirittura passano in vantaggio e il Leverkusen trova il pari solo grazie ad uno sfortunato autogol. Per gli uomini di Bozs si allontanano i sogni di vincere la Bundesliga. Nonostante non sia arrivata la vittoria, il punto conquistato oggi è puro oro per il Werder Brema. Gli ospiti sfiorano il colpo grosso e muovono la classifica portandosi a +5 dalla zona retrocessione.

90′ + 5′ – Triplice fischio dell’arbitro e squadre sotto la doccia.
81′ – Sostituzione per il Brema. Entrano Fullkrug e Schmid. Escono Mohwald e Sargent.
79′ – I padroni di casa vogliono i 3 punti ma il Werder regge. Baumgartlinger tira da fuori area ma la palla è alta.
70′ – Autorete di Augustinsson! Il Bayer pareggia grazie all’autogol del difensore propiziata dal tiro di Schick. Forti le proteste del Werder per un fallo di mano di Alario durante l’azione.
68′ – Ancora Schick di testa non trova la rete. Cross di Dragovic.
67′ – Ammonito Schick.
64′ – Schick di testa trova l’opposizione del portiere.
64′ – Alario da fuori area, respinge Pavlenka.
61′ – Doppi cambio nel Bayer, Alario e Bender prendono il posto di Diaby e Sinkgraven.
60′ – Selke prende il posto di Chong nelle file degli ospiti.
56′ – Il Bayer prova a reagire. Demirbay di sinistra tira di poco alto sulla traversa.
54′ – Ammonito Augustinsson per brutto fallo.
52′ – GOL di Toprak! A sorpresa il Werder Brema passa in vantaggio. Calcio di punizione battuto da Augustinsson e raccolta da Toprak che da centro area batte Hradeckv.
46′ – Comincia la ripresa senza cambi.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  Fioretto femminile, finale per il bronzo live: Italia - USA 35-21

45′ + 2′ – Termina il primo tempo sul risultato di parità.
32′ – Dopo una piccola distrazione, il Leverkusen torna a macinare gioco. Demiraby conclude una bella azione, tirando a lato.
27′ – Prima occasione per gli ospiti. Sargent servito da Augustinsson, tira malamente da buona posizione.
26′ –  Amiri autore di un gol di tacco domenica scorsa, ci prova ma la palla finisce di poco sopra la traversa.
9′ – Cross di Diaby, Bailey al centro dell’area esplode un destro ben parato dall’estremo difensore del Werder Brema.
7′ – Leverkusen padrone del campo. Tapsoba ci prova di destro ma viene respinto da Pavlenka.
2′ – Primo acuto per i padroni di casa. Diaby di sinistro non inquadra la porta.
1′ – Partiti. Arbitra Benjamin Cortus.
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  Fioretto femminile, finale per il bronzo live: Italia - USA 35-21

FORMAZIONI
Bayer Leverkusen (4-3-3): Lukas Hradecky; Aleksandar Dragovic, Jonathan Tah, Edmond Tapsoba, Daley Sinkgraven; Kerem Demirbay, Julian Baumgartlinger, Nadiem Amiri; Leon Bailey, Patrik Schick, Moussa Diaby. All. Peter Bosz
Werder Brema (4-2-3-1): Jiri Pavlenka; Milos Veljkovic, Omer Toprak, Marco Friedl, Theodor Gebre Selassie; Maximilian Eggestein. Ludwig Augustinsson; Jean-Manuel Mbom, Kevin Moehwald, Tahith Chong; Joshua Sargent. All. Florian Kohfeldt

PRE-PARTITA
Dopo il passo falso contro l’Eintracht Francoforte nell’ultima giornata di campionato, il Bayer Leverkusen ha la possibilità di riscattarsi nel proprio stadio e approfittare della sconfitta a sorpresa del Bayern Monaco (battuto dal Borussia Moenchengladbach per 3 a 2 – ndr). D’altra parte per continuare i sogni di gloria, i rossoneri devono superare il Werder Brema. La squadra ospite non sta vivendo un buon momento e la sconfitta senza storia patita contro l’Union Berlin è una dimostrazione. Gli uomini di Kohfeldt sono troppo vicini alla zona retrocessione e per evitare di ritrovarsi a lottare per la salvezza, sono chiamati a espugnare il BayArena.

  •   
  •  
  •  
  •