Highlights Everton – Tottenham: 2 – 2, un punto per parte che delude tutti

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

everton
EVERTON – TOTTENHAM 2 – 2 (27′ 68′ Kane (T), 31′ 62′ Sigurdsson)

Un punto che delude tutti e potrebbe permettere ad Arsenal, Leeds e Aston Villa di riavvicinarsi. La squadra di Ancelotti ha fatto la partita per lunghi tratti ma non è mai riuscita a chiudere il match e ha dovuto fare i conti con l’attaccante inglese più forte in attività, Harry Kane. La punta di diamante del Tottenham si dimostra ancora una volta un calciatore una spanna sopra gli altri. La sua doppietta non è bastata a portare Mourinho in vittoria che ora rischia di perdere definitivamente il treno per l’Europa che conta.
Deludono in campo Son e Richarlison.

Highlights

90′ + 4′ – Triplice fischio dell’arbitro e squadra negli spogliatoi.
90′ + 3′ – James Rodriguez non trova la porta. Quello del colombiano potrebbe essere l’ultimo tiro del match.
90′ + 2′ – Esce Kane infortunato.
76′ – La squadra di Mourinho adesso ci crede nel colpo esterno. Il sinistro di Lamela termina alto.
72′ – Palo di Kane. Dopo la doppietta, la punta degli Spurs scheggia il palo esterno con un colpo di testa portentoso.
68′ – GOL di Kane! Ancora lui, Harry Kane. Un potente destro che riporta il risultato in parità.
62′ – GOL di Sigurdsson! Nel miglior momento del Tottenham passa l’Everton. Coleman, appena entrato, crossa per il centrocampista islandese che di sinistro batte Lloris.

57′ – Palo per gli Spurs. Alderweireld stacca a colpo sicuro ma il palo gli strozza l’urlo del gol in gola.
52′ – Dopo quasi un’ora di partita si vede Son. Il destro dell’attaccante del Tottenham finisce tra le braccia di Pickford.
46′ – La squadra di Ancelotti sembra cercare maggiormente la vittoria. Al momento Richarlison è poco lucido sotto porta.
46′ – Si riparte senza cambi.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  LIVE Berrettini-Delbonis, risultato in tempo reale Atp Madrid 2021: inizio ore 19.00

45′ + 4′ – Fine primo tempo.
45′ + 1′ – Occasione per Godfrey. Il difensore dell’Everton colpisce di testa nell’area piccola ma non inquadra la porta.
42′ – Sugli sviluppi di un corner battuto da Sigurdsson, Richarlison gira bene di testa ma il tentativo è parato.
38′ – Ancora James Rodriguez. Il colombiano sempre di sinistro trova di nuovo la risposta di Lloris.
37′ – James Rodriguez prova a sorprendere il portiere avversario da fuori area. Sinistro parato.
31′ – GOL di Sigurdsson! Il capitano non fallisce dagli 11 metri.
30′ – Rigore per l’Everton, fallo su James Rodriguez atterrato da Reguilon.
27′ – GOL di Kane! In area di rigore il bomber inglese realizza il suo 7 gol consecutivo in 7 incontri al Goodison Park.
22′ – James Rodriguez serve Richarlison che tira da posizione defilata. Buona la risposta di Lloris.
21′ – Ammonito Tom Davies (E).
7′ – Ammonito Hojbjerg (T).
5′ – Il primo tiro è dell’islandese Sigurdsson. Il centrocampista sbaglia mira.
1′ – Partiti. Arbitra il signor Oliver.
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  Sinner-Popyrin 6-7 2-6 (Video Highlights Atp Madrid 2021): l'azzurro si ferma al 2° turno

FORMAZIONI
EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Holgate, Godfrey, Keane, Digne; Allan, Davies (84′ King); Sigurdsson, James Rodriguez, Iwobi (61′ Coleman); Richarlison. Allenatore: Ancelotti.
TOTTENHAM (3-5-2): Lloris; Dier, Rondon, Alderweireld; Reguilon (64′ Lucas Moura), Hojbjerg, Ndombele (64′ Lamela), Aurier, Sissoko; Son; Kane (92′ Delle Alli). Allenatore: Mourinho.

PRE-PARTITA EVERTON – TOTTENHAM
Al Goodison Park di Liverpool l’Everton guidato da Carlo Ancelotti affronta il Tottenham di Josè Mourinho. Sfida tra i due allenatori più vincenti in attività che non mette in palio il primo posto in Premier League ma potrebbe dare alla vincente uno slancio decisivo per acciuffare un posto nelle prossime competizioni europee. Attualmente il Tottenham si trova al settimo posto, a meno 3 punti dal Liverpool sesto e con 2 punti di vantaggio sulla squadra di Ancelotti (l’Everton ha però una gara in meno – ndr).
Il precedente stagionale sorride al tecnico italiano che all’andata vinse la partita per 1 a 0. Da allora le cose sono cambiate e i padroni di casa non vincono in Premier League da ben 4 giornate. Inoltre la punta di diamante del Tottenham, Harry Kane, ha segnato ben 10 gol nelle ultime 11 partite contro l’Everton (inclusi 6 gol in 6 presenze al Goodison Park – ndr).

  •   
  •  
  •  
  •