Lecce-Spal 1-2, i biancazzurri frenano i salentini e avvicinano il Monza

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

live lecce spal
Lecce-Spal 1-2 (Valoti 13′, Majer 17′, Okoli 55′)

Al ‘Via del Mare’ finisce 2-1 per la Spal. I biancazzurri tornano al successo e si avvicinano al Monza (ora lontano solo due punti). Grande prova di forza della squadra di Rastelli che nonostante oggi avesse di fronte una delle squadre più in forma del campionato ha mostrato grande compattezza e maturità. Decisivi i gol di Valoti nel primo tempo e Okoli nella ripresa. Brutta battuta d’arresto, invece, per il Lecce che interrompe a sei la striscia di vittorie consecutive e vede allontanarsi l’Empoli capolista.

PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI LECCE-SPAL CLICCA QUI 

Lecce-Spal 1-2, il racconto del match

90+6′- l’arbitro fischia la fine del match: Lecce-Spal 1-2

90+6′- Nikolov al volo con il destro. Berisha blocca senza affanno

90+5′- il Lecce colpisce la traversa! Cross morbido dalla destra per Stepinski che si stacca dalla marcatura e di testa indirizza verso la porta difesa da Berisha. La palla però si stampa sul montante

90+5′- corner per il Lecce

90+4′- il Lecce si riversa in avanti alla ricerca del pari

90+1′- scontro tra Berisha e Maggio: l’arbitro fischia fallo in attacco

90′- ci saranno 5′ di recupero

88′- Tachtsidis cerca un compagno nel mezzo con un cross morbido, Okoli allontana il pericolo

86′- ultimi minuti per il Lecce per provare a pareggiare il match

82′- cambio anche per la Spal: Strefezza lascia il campo a Spaltro

80′- altro doppio cambio per il Lecce: fuori Coda e Henderson, dentro Yalcin e Stepinski

79′- cartellino giallo per Dickmann, autore di una brutta entrata su Rodriguez

78′- palo colpito dalla Spal! Ottima azione personale di Sernicola che entra in area e da posizione defilatissima lascia partire un tiro potente che si stampa sul legno alla destra di Gabriel. Decisiva la leggera deviazione di Nikolov

76′- calcio di punizione per la Spal sull’out di sinsitra: cross morbido di Mora verso Ansencio, lo spagnolo cerca una torre per un compagno, ma Meccariello fa buona guardia e libera l’area

75′- sinistro dalla distanza di Rodriguez: palla troppo debole e centrale. Berisha blocca senza problemi

73′- Asencio riceve in area e prova a girarsi, Gallo però fa buona guardia e lo chiude

72′- ammonito anche Nikolov

71′- cambio per la Spal: fuori Valoti, dentro Asencio

69′- cartellino giallo per Mora: il 19 della Spal ha sgambettato Henderson

67′- corner per i giallorossi: cross profondo di Tachtsidis per Lucioni che si coordina e cerca una torre per Maggio.  colpisce di testa. Berisha intuisce e respinge con i pugni

65′- altro tiro dalla bandierina per il Lecce

64′- destro dal limite di Coda, palla deviata in corner

63′- doppia sostituzione anche per la Spal: Murgia e Viviani lasciano il posto a Missiroli e Mora

Leggi anche:  LIVE Juventus-Napoli Femminile Serie A: cronaca e risultato in tempo reale

62′- doppio cambio per il Lecce: fuori  Hjulmand e Pettinari, dentro Rodriguez e Nikolov

58′- occasione per il Lecce: Henderson rientra sul destro e prova a sorprendere Berisha con una rasoiata sul primo palo. Nonostante la leggera deviazione di Dickmann, però, l’ex portiere della Lazio si fa trovare pronto e respinge a mano aperta

57′- cartellino giallo per Hjulmand

56′- tiro dalla bandierina per il Lecce: cross al centro di Henderson, Berisha esce e respinge con il pugno

55′- GOOOL! La Spal torna in vantaggio con Okoli. Sugli sviluppi del corner, Viviani la mette in mezzo per il 20 biancazzurro che prende il tempo all’avversario e di testa non lascia scampo a Gabriel

54′- Sernicola punta Maggio e la mette in mezzo. Lucioni chiude incorner

50′- Henderson alza lo sguardo e lascia partire un cross teso verso il secondo palo per Coda. Palla imprecisa, si riprenderà con una rimessa dal fondo per la Spal

49′- cross morbido nel mezzo di Strefezza, Gabriel legge la giocata in anticipo e blocca in uscita

47′- sostituzione anche per la Spal: Rastelli inserisce Floccari per Di Francesco

46′- primo cambio per il Lecce: dentro Tachtsidis, fuori Majer

46′- inizia il secondo tempo

Lecce-Spal. Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-1. Buon avvio per la squadra di Rastelli che al 9′ crea la prima occasione da gol con Strefezza (il suo destro termina poco oltre la traversa). Il gol però è nell’aria e all”11 i biancazzurri passano con Valoti (destro chirurgico che si insacca all’angolino basso di sinistra). Tuttavia il vantaggio dura poco, perché al 17′ il Lecce ristabilisce l’equilibrio con la rete di Majer. In seguito entrambe le squadre hanno avuto diverse opportunità per raddoppiare, ma è mancata la precisione.

45′- fine primo tempo: Lecce-Spal 1-1

44′- cartellino giallo per Lucioni. Intervento in ritardo su Strefezza

43′- Di Fracesco cerca l’uno-due con Strefezza, sulla traiettoria però c’è Majer che intercetta e permette a Gabriel di fare propria la palla

41′- cross tagliato di Maggio verso il secondo palo, Dickmann chiude in anticipo su Gallo

40′- cross dalla sinistra di Gallo per Pettinari, Ranieri è ben posizionato e anticipa l’attaccante avversario

39′- il Lecce fa circolare palla con precisione

35′- che occasione per il Lecce: spalle alla porta, Pettinari libera con un fantastico colpo di tacco Majer che a tu per tu con Berisha pecca di altruismo e prova a servire nel mezzo Henderson. La difesa emiliana, però, libera con tempismo. Sugli sviluppi poi Coda ci prova dalla distanza, ma la palla termina altissima sopra la traversa

33′- cartellino giallo per Viviani

32′- cross teso dalla destra di Dickmann, Bjorkengren è sulla traiettoria e intercetta

29′- Spal vicina al raddoppio: filtrante di Valoti per Di Francesco, Lucioni intuisce ma non riesce ad impedire che la palla arrivi sui piedi del 14 biancazzurro che controlla e calcia con il destro verso il primo palo. Palla fuori di un soffio

Leggi anche:  Berrettini-Delbonis 7-6 6-4 (Video Highlights Atp Madrid 2021): l'azzurro centra i quarti

29′- la Spal prova a scardinare la difesa avversaria con un possesso palla insistito

27′- Sernicola punta Majer e la mette in mezzo. Gabriel fa buona guardia e blocca

26′- buona chiusura di Ranieri su Pettinari, la Spal può ripartire

24′- cross morbido dalla destra di Majer per l’inserimento di Henderson: Berisha intuisce e blocca in uscita

22′- Spal pericolosa: ottima imbucata di Murgia per Valoti che nel tentativo di saltare Gabriel si porta la palla sull’esterno e perde il tempo il tiro

17′- GOOOL! Il Lecce pareggia con Majer. Buona discesa sulla sinistra di Henderson che, arrivato sul fondo, vede l’inserimento centrale di Majer e lo serve. Il 37 giallorosso arriva sul pallone con i tempi giusti e con il sinistro spiazza Berisha

16′- reazione Lecce con Hjulmand: il destro dai 20 metri del 42 giallorosso si spegna di qualche metro alla sinistra di Berisha

13′- GOOOL! La Spal sblocca i match con Valoti. Tutto nasce da una buona azione personale di Strefezza che si accentra e calcia con il sinistro. Dopo la respinta di un difensore salentino, la palla finisce sui piedi di Valoti che, dal limite, lascia partire una rasoiata chirurgica che si insacca all’angolino basso di sinistra

12′- il direttore di gara ferma il gioco per un fallo di mano di Gallo. Si riprenderà con una punizione per la Spal

9′- occasione Spal: velo di Murgia per Strefezza che si aggiusta la palla sul destro e lascia partire un tiro potente che termina di un soffio sopra la traversa

6′- Ranieri vede lo scatto in profondità di Di Francesco e prova a servirlo. Lucioni però intuisce e allontana il pericolo

5′- calcio d’angolo per la Spal: cross tagliato sul primo palo di Viviani, la difesa del Lecce è ben posizionata e libera l’area

3′- Maggio cerca Henderson con un laico in profondità, palla imprecisa. Berisha blocca senza problemi

1′- cartellino giallo per Sernicola: intervento duro ai danni fi Henderson

1′- si comincia

13:59- Lecce e Spal fanno il loro ingresso in campo

13:45- quest’oggi il Lecce va a caccia del settimo successo consecutivo. Nelle ultime sei sfide, infatti, la squadra di Corini non ha sbagliato un colpo, facendo registrare la striscia di vittorie consecutive più lunga della sua storia in Serie B

13:30- sono quattro i precedenti tra Lecce e Spal. Il bilancio è in perfetto equilibrio con 2 vittorie per parte

Leggi anche:  LIVE Entella- Chievo, Cronaca e risultato in Tempo Reale: Vince il Chievo 3-1

13:21- il direttore di gara sarà Gianluca Manganiello. Gli assistenti: Cecconi e Baccini

13:17- Formazione ufficiale Lecce (4-3-1-2):Gabriel; Maggio, Meccariello, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Björkengren; Henderson; Coda, Pettinari.

13:17- Formazione ufficiale Spal (3-5-1-1): Berisha; Sernicola, Okoli, Ranieri; Dickmann, Strefrezza, Segre, Viviani, Murgia; Valoti; Di Francesco.

Come arrivano le squadre

Alle 14:00, al ‘Via del Mare’ andrà in scena l’attesissima sfida tra Lecce e Spal, valevole per la 33^ giornata di campionato. Vincere per mantenere il passo dell’Empoli. Questo sarà l’obiettivo dei padroni di casa quest’oggi. Ieri sera, infatti, i toscani sono tornati in campo dopo due settimane di stop forzato causa Covid, e senza sforzo hanno superato la Reggiana grazie al gol messo a segno nel primo tempo da Matos. Tre punti che hanno permesso agli uomini di Dionisi di portarsi momentaneamente a +4 sul Lecce e a +8 sulla Salernitana.

Per riaccorciare le distanze, dunque, i salentini non possono commettere errori. La squadra di Corini arriva a questo appuntamento in grande forma. I salentini infatti sono reduci da ben sei vittorie consecutive, otto nelle ultime dieci partite (2N). L’ultimo passo falso risale al 5 febbraio, quando i giallorossi vennero superati per 2-1 in casa dall’Ascoli. Situazione diversa, invece, per la Spal. Due sole vittorie nelle ultime 14 partite, solo 12 gol fatti e ben 22 subiti, sintomo che qualcosa non va tra le fila emiliane. Lontano dal ‘Mazza’, poi, la Spal ha mostrato finora un andamento altalenante, collezionando 4 vittorie, 8 pareggi e 4 sconfitte. Nei quattro precedenti a regnare è l’equilibrio con due vittorie a testa.

Lecce-Spal, probabili formazioni: out Mancosu e Tumminello


Tante assenze in casa Lecce. Per questo match Corini dovrà fare a meno dei vari Mancosu, Adjapong, Listkowski e Felici. In porta giocherà il solito Gabriel. La linea difensiva, invece, sarà composta da Maggio, uno tra Meccariello e Pisacane, Lucioni e Gallo. A centrocampo ci dovrebbe essere spazio per Majer, Hjulmand e Bjorkengren. In attacco, Henderson agirà dietro le due punte Coda e Pettinari.

Mister Rastelli, invece, dovrà fare a meno di Tumminello (infiammazione al ginocchio sinistro), Paloschi e Tomovic (sqaulificato). In dubbio anche Vicari. La Spal dovrebbe scendere in campo con un solido 3-5-1-1 con Berisha tra i pali. Sernicola, Okoli e Ranieri in difesa; a centrocampo, Dickmann e Sala si occuperanno delle fasce, mentre centralmente agiranno i vari Missiroli, Esposito e Mora; il tandem d’attacco, invece, sarà composto da Valoti-Di Francesco.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Meccariello, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Björkengren; Henderson; Coda, Pettinari.

Spal (3-5-1-1): Berisha; Sernicola, Okoli, Ranieri; Dickmann, Missiroli, Esposito, Mora, Sala; Valoti; Di Francesco.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,