Sinner-Hurkacz 6-7 4-6 (Video Highlights Atp Miami 2021): l’azzurro si arrende in finale

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Sinner

Finisce in finale l’ottimo cammino di Jannik Sinner nell’Atp Masters 1000 Miami 2021. L’azzurro, n°21 del seeding, perde per la prima volta in carriera contro il polacco Hubert Hurkacz (testa di serie n°26), che riesce ad imporsi con il punteggio di 7-6(4) 6-4 dopo un’ora e quarantatré minuti. Si tratta del primo torneo di categoria per il tennista di Breslavia, che mantiene così l’imbattibilità negli atti conclusivi di un torneo (3/3); per il nativo di San Candido, invece, si tratta della prima sconfitta in finale dopo aver vinto le prime tre. Per ambedue i finalisti arriva anche il best ranking: il vincitore salirà al n°16 e lo sconfitto al 23.

Primo set iniziato con un po’ di emozione per Sinner, che perde la battuta nel secondo game e si trova sotto 3-0. L’azzurro però riesce a metabolizzare la falsa partenza e, anche grazie ad un paio di errori di Hurkacz, prima recupera lo svantaggio e poi, dopo una fase di stallo, riesce a strappargli nuovamente la battuta nell’undicesimo game. Sinner ha dunque la chance di servire per il parziale sul 6-5 ma ha un momento no e cede il servizio a 15. Si va dunque al tie-break ed il polacco riesce a giocare meglio i punti chiave, vincendolo 7-4.

Nel secondo set partenza da incubo per l’azzurro, che cede due volte consecutive la battuta e rischia anche il terzo break nel quinto gioco, con Hurkacz che non sfrutta due chance con altrettanti errori di rovescio. I successivi due game vedono il polacco avere un piccolo, con Sinner che ritrova la profondità dei colpi e dimezza lo svantaggio. Nei tre giochi conclusivi il parziale torna ad essere alla pari e Hurkacz, pur calato, riesce a mantenere i nervi saldi e a chiudere al primo match point. L’azzurro, in questa occasione, ha mostrato in pieno di avere 19 anni e non è riuscito ad esprimere, a pieno, le sue qualità, mentre il polacco ha fatto la differenza con il servizio e la maggiore tranquillità nei punti chiave.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(21) JANNIK SINNER – (26) HUBERT HURKACZ 6-7(4) 4-6, Grandstand
Finale Atp Masters 1000 Miami 2021 (cemento)

20.54 – GAME, SET AND MATCH HURKACZ! In corridoio il dritto dell’azzurro e così la finale si chiude dopo 1h e 43′ (45′ la durata del secondo parziale)
40-30: Dritto steccato da Sinner. Championship point
30-30:
Sbaglia anche con il dritto
30-15:
Rovescio in rete
30-0:
Buona chiusura al volo del polacco

4-5, SECONDO SET: L’azzurro riesce a vincere questo turno di servizio. Il suo avversario, ora, ha la possibilità di servire per il titolo
40-30:
Bel lungolinea di rovescio per Hurkacz
30-15:
Quinto doppio fallo
30-0:
Rovescio in contropiede per Sinner
15-0:
In corridoio il dritto del polacco

3-5, SECONDO SET: Buona prima di servizio di Hurkacz e chiusura con il dritto lungolinea
40-30:
Passante di rovescio sul nastro per l’azzurro

30-30: Volée non impossibile sbagliata dal polacco
30-15:
Servizio, dritto e volée alta
15-15:
Primo doppio fallo per Hurkacz
15-0:
Scambio duro, poi Sinner sbaglia il back di rovescio

3-4, SECONDO SET: Altre due buone prime dell’azzurro e tiene la battuta a 0
30-0:
Ora il momento no sembra averlo il polacco

2-4, SECONDO SET: PRIMO CONTRO-BREAK SINNER! Ritrovata un po’ di profondità e Hurkacz sbaglia anche con il dritto
15-40: Ancora problemi con il rovescio e così l’azzurro può dimezzare lo svantaggi
15-30:
Buona prima del polacco, poi nel punto successivo sbaglia ancora di rovescio
0-15:
L’azzurro torna a spingere con il rovescio

1-4, SECONDO SET: Sinner riesce a smuovere il punteggio
AD-40:
Altro errore con il rovescio
40-40: Seconda partità, con un altro errore di rovescio per il polacco
40-AD: Dritto in rete dell’azzurro e altro break point
40-40:
In rete il rovescio di Hurkacz

30-40: Rovescio in rete e possibilità di triplo break concessa
30-30:
Buona prima di servizio
15-30:
Continua il momento negativo di Sinner
15-15:
Di poco lungo il dritto del tennista di Breslavia

0-4, SECONDO SET: Il polacco conferma il doppio vantaggio, vincendo il game a zero

0-3, SECONDO SET: DOPPIO BREAK HURKACZ! Buona risposta, poi dritto lungolinea profondo e chiusura a rete
15-40: Rovescio in rete e chance di doppio break per il polacco
15-30:
Volée sbagliata da metà campo
15-15:
Dritto vincente dell’azzurro, nonostante la deviazione del nastro
0-15:
Dritto del nativo di Breslavia all’incrocio delle righe

0-2, SECONDO SET: Hurkacz serve bene e conferma il vantaggio, vincendo gli ultimi due punti
30-30:
In rete il rovescio del polacco
30-15:
Lungo il rovescio
15-15:
Sinner trova un buon angolo di rovescio e vince lo scambio

0-1, SECONDO SET: BREAK HURKACZ! Di poco largo il dritto incrociato dell’azzurro
30-40:
Ottimo angolo di dritto per Sinner e il polacco sbaglia di rovescio

15-40: Contropiede con il dritto incrociato e conquista due palle break
15-30:
Di poco lungo il recupero a rete
0-30:
Hurkacz parte meglio. Dritto lungolinea nel secondo punto
20.13 – Dopo il toilet break inizia il secondo set, con il nativo di San Candido alla battuta

20.09 – FIRST SET HURKACZ (6-7)! Scambio lungo e alla fine il polacco trova l’errore dell’azzurro; il parziale finisce 7 punti a 4, dopo 58′
4-6:
Dritto sulla riga di fondo per Sinner

3-6: Di poco lungo il dritto. Ne restano tre al polacco
2-6:
Servizio e dritto per Hurkacz. Quattro set point
2-5: Altro errore con il rovescio. Doppio mini-break
2-4:
L’azzurro stecca di dritto e il polacco resta avanti. Si cambia campo

2-3: Dritto profondo in risposta e Hurkacz viene preso di sorpresa. Mini-break recuperato
1-3:
Rovescio in rete
0-2:
Sinner va avanti, ma non con convinzione, e il polacco lo passa di rovescio. Mini-break
0-1, TIE-BREAK:
In rete il dritto dell’azzurro

6-6, PRIMO SET: CONTRO-BREAK HURKACZ! Passaggio a vuoto di Sinner e così sarà il tie-break a decidere l’esito del parziale
0-40: Dritto in corridoio e tre palle break in favore del polacco
0-30:
Errore di dritto e quarto doppio fallo per l’azzurro

6-5, PRIMO SET: BREAK SINNER! In rete il rovescio di Hurkacz
15-40: Rovescio dal centro con traiettoria esterna: gran vincente di Sinner e doppia chance di break!
15-30:
Momento di tensione del polacco, che sbaglia il dritto in lunghezza
15-15:
Buona risposta dell’azzurro e rovescio in rete del suo avversario
15-0:
Ottimo riflesso a rete di Hurkacz

5-5, PRIMO SET: Sinner chiude il game con servizio e dritto inside-out
40-15:
Poi allontana bene l’avversario dal campo e conclude con il dritto
15-15:
L’azzurro perde il controllo del rovescio

4-5, PRIMO SET: Il polacco chiude il game con la combinazione rovescio lungolinea e dritto dall’altro lato
40-15:
Terzo ace
15-15:
Hurkacz tenta la palla corta ma Sinner intuisce la traiettoria

4-4, PRIMO SET: Due buoni scambi, entrambi vinti
40-40: Servizio vincente dell’azzurro
30-40: Questa volta il nastro aiuta il polacco. Palla break

30-30: Il nastro dà una piccola mano a Sinner
15-30:
Lungo il rovescio, in fase di manovra
15-15:
Terzo doppio fallo per l’azzurro
15-0:
Hurkacz colpisce male di rovescio

3-4, PRIMO SET: Due buone prime e il polacco chiude il game di battuta
40-40: Serve and volley di Hurkacz, ma Sinner trova un gran passante con il rovescio incrociato
40-30:
Campo quasi aperta ma il dritto finisce in rete
30-30:
Il polacco accorcia e l’azzurro mette i piedi in campo e chiude di dritto
15-15:
Sinner si difende bene e costringe l’avversario ad una volée difficile, che sbaglia

3-3, PRIMO SET: Due buone prime per l’azzurro
40-40:
Terza parità, con il dritto di Hurkacz di poco lungo
40-AD: Scambio lungo, abbastanza vario, perso da Sinner: secondo break point concesso
40-40: Hurkacz costretto alla difensiva e così l’azzurro ben si salva. Seconda parità
40-AD:
Dritto steccato ed altra palla break per il polacco

40-40: Spinge bene di dritto ma poi Sinner, con il rovescio, esagera nell’angolo
40-30:
Il rovescio di Hurkacz si ferma sul nastro
30-30:
Trova la quadra e conclude lo scambio con un contropiede di dritto
15-30:
C’è un po’ di vento anche oggi, ma Sinner sbaglia di nuovo con il dritto
0-15:
L’azzurro impatta male con il dritto

2-3, PRIMO SET: CONTRO-BREAK SINNER! Risposta di rovescio nei piedi dell’avversario
30-40: Accelerazione di Sinner con il rovescio incrociato, poi chiude di dritto dall’altro lato. Palla break
30-30:
Servizio vincente
15-30:
Altro errore
15-15:
Dopo un rovescio in rete, il polacco mette a segno una buona prima di servizio

1-3, PRIMO SET: Hurkacz sbaglia il lungolinea di rovescio
40-30:
Secondo doppio fallo

40-15: L’azzurro colpisce male di rovescio
40-0:
Primo ace
30-0:
Dritto in rete del polacco
15-0:
Servizio e dritto per Sinner

0-3, PRIMO SET: Il polacco conferma il vantaggio, dopo il rovescio in rete dell’azzurro
AD-40:
Risposta di dritto in rete per Sinner

40-40: Dritto steccato da Hurkacz, in uscita dal servizio
40-30:
Secondo ace
30-30:
Dritto lungolinea dell’azzurro, che poi vince lo scambio con un dritto più centrale e profondo
30-15:
Primo ace del polacco

0-2, PRIMO SET: BREAK HURKACZ! In corridoio il rovescio incrociato dell’azzurro
30-40:
Hurkacz accorcia con il back ma Sinner trova un dritto profondo
15-40: Primo doppio fallo e così l’azzurro concede due palle break
15-30:
Risposta profonda del polacco
15-15:
Rovescio in rete per Sinner

0-1, PRIMO SET: Lungo il rovescio, dopo una precedente buona prima di Hurkacz
30-15:
Dritto in avanzamento dell’azzurro, dopo aver perso i primi due punti
19.11 – Inizia la finale, con il tennista di Breslavia al servizio

19.03 – Giocatori in campo per il riscaldamento
18.40 –
Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Sinner-Hurkacz, atto conclusivo dell’Atp Masters 1000 Miami 2021. L’incontro è previsto a partire dalle ore 19.00, sul Grandstand (campo principale in questa edizione, con pubblico ridotto); si tratta della seconda finale di categoria per un italiano, dopo quella di Fabio Fognini a Montecarlo 2019

Sinner affronta Hurkacz nella finale dell’Atp Miami 2021

Il nativo di San Candido, dopo aver ricevuto un bye al primo turno (in quanto testa di serie n°21) e sconfitto la wild card francese Hugo Gaston, il russo Karen Khachanov, il finlandese Emil Ruusuvuori, il kazako Alexander Bublik e lo spagnolo Roberto Bautista Agut, sfida nell’ultimo atto del Masters 1000 statunitense Hubert Hurkacz. Il polacco, n°26 del seeding, ha avuto la meglio sullo statunitense Denis Kudla, i canadesi Denis Shapovalov e Milos Raonic, il greco Stefanos Tsitsipas ed il russo Daniil Medvedev (dopo aver usufruito del bye all’esordio).

Nessun precedente tra i due, quindi assisteremo ad un incontro inedito. Sia per Sinner che per Hurkacz si tratta della prima finale a livello 1000 e della terza nel circuito maggiore; sarebbero 4 per l’azzurro, se consideriamo anche le Next Gen Atp Finals 2019. Altro dato curioso è che entrambi gli sfidanti sono imbattuti nell’atto conclusivo.

Jannik Sinner ha iniziato il 2021 nel torneo Melbourne 1 (giocato sui campi dell’Australian Open), ottenendo subito il primo titolo della stagione battendo il russo Karen Khachanov in semifinale ed il connazionale Stefano Travaglia nell’atto conclusivo. Gioca poi nello Slam australiano, perdendo al primo turno contro il canadese Denis Shapovalov, cosa che si ripete anche a Montpellier. Nel torneo di Marsiglia arriva ai quarti di finale (battuto dal futuro vincitore, il russo Daniil Medvedev), così come a Dubai (sconfitto nuovamente da un russo, Aslan Karatsev, che poi farà suo il torneo).

Il tennista di Breslavia, invece, ha cominciato l’anno a Delray Beach, dove arriva subito il successo (sconfiggendo in finale lo statunitense Sebastian Korda). Nel Melbourne 1 perde al terzo turno (battuto dal futuro finalista Travaglia) e all’Australian Open subisce un KO all’esordio. A Montpellier e Rotterdam non va oltre il secondo turno, mentre a Dubai riesce a raggiungere il terzo.

Sinner – Hurkacz: i precedenti
Confronto inedito

Sinner – Hurkacz, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport, con la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e Now TV.

  •   
  •  
  •  
  •