Sinner-Novak 6-4 6-2 (Video Highlights Atp Vienna 2021): l’azzurro raggiunge i quarti

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Sinner

Jannik Sinner rispetta il pronostico e vince il suo incontro negli ottavi di finale dell’Atp 500 Vienna 2021. L’azzurro, n°7 del seeding, batte per la prima volta in carriera la wild card austriaca Dennis Novak (n°116 Atp), con il punteggio di 6-4 6-2 dopo un’ora e sedici minuti di gioco. Il tennista altoatesino è sembrato leggermente scarico mentalmente nel primo parziale, dopo tanti incontri giocati su livelli altissimi; il suo avversario non mostra timori reverenziali e gioca sciolto finché può, salvando tre palle break prima di cedere. Il secondo set vede Sinner alzare il ritmo e Novak nulla può, specialmente sui break point concessi dall’azzurro. L’avversario dei quarti di finale sarà il danese Casper Ruud, che è appena davanti a lui nella Race.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(WC) DENNIS NOVAK – (7) JANNIK SINNER 4-6 2-6, Centre Court
Secondo turno Atp 500 Vienna 2021 (cemento indoor)

18.21 – GAME, SET AND MATCH SINNER! Servizio e dritto incrociato per concludere questo incontro, dopo 1h e 16′ (37′ la durata del secondo parziale)
40-30: Lungo il rovescio di Novak. Match point in favore dell’azzurro
30-30:
Buona prima, al corpo

15-30: Sinner vince il braccio di ferro, sulla diagonale del dritto
0-30:
Terzo doppio fallo
0-15:
L’azzurro costruisce bene lo scambio, tranne il dritto conclusivo

2-5, SECONDO SET: Nessun problema al servizio, ma ora Sinner può servire per chiudere questo incontro
40-0:
L’austriaco lascia andare il braccio e piazza un bel dritto incrociato
30-0:
Serve and volley
15-0:
Terzo ace per Novak

1-5, SECONDO SET: Ancora l’uno-due, come nel punto precedente
40-30:
Servizio e dritto dell’azzurro

30-30: Dritto incrociato, poi l’austriaco chiude con il dritto in avanzamento
30-15:
Secondo ace dell’azzurro
15-0:
Smash difficile da piazzare per Sinner, trovando poi la riga esterna

1-4, SECONDO SET: Novak tiene la battuta e si sblocca nel punteggio
30-15:
Rovescio profondo e l’austriaco sbaglia di dritto
30-0:
Questa volta è lungo il lob

0-4, SECONDO SET: Doppio vantaggio confermato dall’azzurro
AD-40:
Novak va fuori giri con il dritto incrociato

40-40: Buona prima e così annulla anche la terza chance
30-40:
Il nastro tramuta in vincente il rovescio di Sinner
15-40:
Lungo il tentativo di dritto in corsa

0-40: Arriva anche l’errore di dritto. Concesse tre palle per un primo contro-break
0-30:
L’azzurro perde il controllo del rovescio, dopo la risposta dell’avversario
0-15:
Dritto a sventaglio, dal centro, da parte dell’austriaco

0-3, SECONDO SET: BREAK SINNER! Servizio e dritto per Novak, ma il tennista altoatesino trova la riga con un pallonetto in recupero!
30-40:
Buon rovescio e l’austriaco salva la prima
15-40: L’azzurro ha alzato il livello e ha subito chance per il doppio break

15-30: Risposta aggressiva con il dritto. Novak ha problemi con la seconda di servizio
15-15:
Sinner si difende bene, non riuscendo però a colpire bene di rovescio
0-15:
Passante strettissimo, con il dritto incrociato

Leggi anche:  Roger Federer esorta Jannik Sinner e Matteo Berrettini

0-2, SECONDO SET: Buona seconda e l’azzurro conferma il vantaggio
AD-40:
Dritto in rete per l’austriaco

40-40: Rimedia con una buona prima
30-40: Brutto dritto per Sinner, dopo la battuta. Concessa una palla break
30-30:
Altro errore di rovescio, questa volta lungolinea

15-30: Questa volta l’accelerazione di rovescio non trova il campo
0-30:
Novak spinge bene con il rovescio
0-15:
Largo il dritto dell’azzurro, dopo il servizio

0-1, PRIMO SET: BREAK SINNER! L’austriaco è subito sotto
30-40: Dritto a sventaglio, tentato più volete. Palla break in favore di Sinner
30-30:
Primo doppio fallo per Novak

30-15: Buona risposta, poi affossa in rete il dritto in avanzamento
15-15:
L’azzurro è bravo in difesa nel primo punto, esagera di dritto sul secondo
17.47 – Inizia il secondo parziale, con ancora il tennista austriaco al servizio

17.44 – GAME AND FIRST SET SINNER! Dritto profondo e parziale chiuso dopo 39′
40-15: Due set point in favore dell’azzurro

30-15: Questa volta fa meglio e Novak piazza il dritto incrociato
30-0:
Altro errore, questa volta di dritto
15-0:
Perso il controllo della risposta di rovescio

4-5, PRIMO SET: Secondo ace per l’austriaco
40-15:
Prima trova un ottimo dritto incrociato, ma poi Sinner sbaglia il dritto successivo

30-15: Va poi fuori giri con il dritto
30-0:
Ottima prima
15-0:
Seconda efficace e lungolinea vincente di dritto, da parte di Novak

3-5, PRIMO SET: Ancora una buona prima e vantaggio confermato
40-30:
Secondo doppio fallo per Sinner

40-15: Servizio vincente
30-15:
Sbaglia sul secondo punto, poi rimedia con una buona prima
15-0:
Primo ace dell’azzurro, con traiettoria esterna

3-4, PRIMO SET: BREAK SINNER! L’austriaco stecca, ancora con il dritto
15-40:
Buona prima esterna

0-40: Volée giocata da troppo lontano. Tre palle break in favore dell’azzurro
0-30:
Rovescio in rete per Novak
0-15:
Sinner aumenta la profondità, trovando poi l’errore di dritto del suo avversario

3-3, PRIMO SET: Dritto in rete dell’austriaco
40-0:
Servizio e rovescio incrociato da parte dell’azzurro

3-2, PRIMO SET: Novak tiene nuovamente la battuta
40-15:
Slice di rovescio ben giocato
30-15:
Primo ace
15-15:
Complicata demi-volée per l’austriaco, che sbaglia

2-2, PRIMO SET: Sinner mette a segno il quarto punto di fila
AD-40:
Servizio e dritto

40-40: Scambio ben gestito dall’azzurro e arriva un altro errore di Novak
30-40:
Rovescio in rete per l’austriaco
15-40: Primo doppio fallo e così Sinner concede due break point

15-30: Risposta non colpita benissimo da Novak, che però trova un bell’angolo
15-15:
Di poco il rovescio, in uscita dal servizio
15-0:
Servizio e dritto dell’azzurro

2-1, PRIMO SET: Ottima prima e chiude così il game
40-30:
Di poco lungo il lungolinea di rovescio per l’austriaco
40-15:
Largo il rovescio di Sinner

Leggi anche:  Roger Federer esorta Jannik Sinner e Matteo Berrettini

30-15: Novak è lucido, ma sbaglia l’ultima soluzione (il rovescio tagliato in avanzamento)
30-0:
Il nastro trasforma in vincente il rovescio dell’austriaco
15-0:
Dritto in rete per l’azzurro

1-1, PRIMO SET: Gran dritto a rientrare, quasi all’incrocio delle righe
AD-40:
Novak tenta la palla corta, ma Sinner ci arriva e piazza il dritto
40-40: Rovescio incrociato che sorprende l’azzurro
40-30:
Buona risposta di rovescio, con parecchio anticipo

40-15: In corridoio il dritto incrociato dell’austriaco
30-15:
Ottima prima centrale
15-15:
Errore di dritto per Sinner, dopo il servizio

1-0, PRIMO SET: Buon game di Novak, con anche degli sprazzi a rete
30-15:
Serve bene nei primi due punti, mentre nel terzo l’azzurro gioca profondo
17.05 – Comincia l’incontro, serve il nativo di Wiener Neustadt

16.57 – I giocatori iniziano la fase di riscaldamento
16.45 –
Schwartzman si impone contro Monfils per 7-6(5) 4-6 6-2. Tra poco in campo Sinner e il suo avversario austriaco
16.12 –
Il francese fa suo il secondo parziale (6-4). Ci sarà ancora da aspettare per il match dell’azzurro

15.48 – Nel frattempo anche Norrie è fuori dal torneo austriaco e aumentano le chance di vedere l’azzurro alle Atp Finals
15.25 –
L’argentino vince un combattuto primo set per 7-6(5)
14.00 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Sinner-Novak, ottavo di finale dell’Atp 500 Vienna 2021. L’incontro avrà luogo al termine di Monfils-Schwartzman, che avrà inizio tra qualche minuto

Sinner sfida Novak negli ottavi dell’Atp Vienna 2021

Il nativo di San Candido (testa di serie n°7 del 500 austriaco), dopo aver sconfitto lo statunitense Reilly Opelka, se la vedrà contro Dennis Novak per l’accesso ai quarti di finale. La wild card austriaca, n°116 Atp, ha avuto la meglio sul qualificato italiano Gianluca Mager. Nessun precedente tra i due, quindi assisteremo ad un confronto inedito, con l’azzurro che prosegue la corsa per un posto alle Atp Finals di Torino, dopo la prematura sconfitta del polacco Hubert Hurkacz (che lo precede nella Race to Turin).

La stagione dei due sfidanti

Jannik Sinner ha iniziato il 2021 nell’Atp Melbourne (giocato sui campi dell’Australian Open), ottenendo subito il primo titolo della stagione battendo il connazionale Stefano Travaglia nell’atto conclusivo. Gioca poi nello Slam australiano, perdendo al primo turno contro il canadese Denis Shapovalov, cosa che si ripete anche a Montpellier. Nel torneo di Marsiglia arriva ai quarti di finale (battuto dal futuro vincitore, il russo Daniil Medvedev), così come a Dubai. Al Masters 1000 di Miami raggiunge la prima finale in questo tipo di tornei ma cede contro il polacco Hubert Hurkacz.

Inizia poi la stagione “ufficiale” sul rosso nel 1000 di Montecarlo, fermandosi al secondo turno, mentre a Barcellona riesce a spingersi sino alla semifinale. Nel 1000 di Madrid delude e non va oltre il secondo turno, ripetendo tale prestazione nel 1000 di Roma (sconfitto in questo caso dallo spagnolo Rafael Nadal, futuro vincitore). Anche a Lione vince un solo incontro, mentre al Roland Garros raggiunge il quarto turno (battuto ancora da Nadal). Su erba gioca al Queen’s e a Wimbledon, perdendo subito all’esordio.

Leggi anche:  Roger Federer esorta Jannik Sinner e Matteo Berrettini

Torna a giocare sul cemento a Washington, dove ottiene il secondo titolo del 2021 (battendo in finale lo statunitense Mackenzie McDonald). Non va oltre il secondo turno sia nel 1000 di Toronto che in quello di Cincinnati, mentre all’US Open raggiunge il quarto turno. Partecipa poi a Sofia, dove vince il terzo torneo dell’anno battendo il francese Gaël Monfils nell’atto finale; nel successivo 1000 di Indian Wells, invece, non va oltre il 3° turno. Ad Anversa è autore di un’altra settimana scintillante (ben più di Sofia) e fa suo il quarto titolo del 2021 avendo la meglio sull’argentino Diego Schwartzman in finale.

Il nativo di Wiener Neustadt, invece, ha cominciato l’anno all’Atp Cup con la sua Austria (totalizzando una vittoria ed una sconfitta), per poi perdere al primo turno dello Slam australiano. A Montpellier riesce a raggiungere i quarti di finale, mentre nei successivi tornei di Marsiglia e Dubai subisce una battuta d’arresto all’esordio. Durante la stagione sulla terra battuta europea parte da Cagliari, perdendo ancora al primo turno; tra diverse mancate qualificazioni (compreso l’Open di Francia) troviamo un primo turno nel Challenger di Praga e la semifinale in quello di Heilbronn. Su erba, al contrario, non riesce a superare le qualificazioni a Stoccarda, Halle e nei “The Championships”.

Torna quindi a giocare sul rosso e sia nel Challenger di Salisburgo che a Båstad perde all’esordio. Gioca poi a Gstaad e a Kitzbühel (secondo e primo turno), mentre nel Challenger di Tulln centra i quarti prima di perdere all’esordio in quello di Szczecin. Rientra sui campi in cemento (indoor) al Challenger di Biel, dove non va oltre il secondo turno. In quello successivo, ad Orléans, invece, le cose vanno meglio e raggiunge la prima finale 2021 ma si arrende allo svizzero Henri Laaksonen. Centra i quarti nel Challenger di Mouilleron Le Captif, per poi perdere al primo turno in un torneo Atp dopo tre mesi di assenza (Anversa).

Sinner – Novak: i precedenti
Confronto inedito

Sinner – Novak, dove seguire il match
L’incontro è visibile in diretta simultanea sui canali di Sky Sport e su SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky). Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e Now TV, il sito ufficiale di SuperTennis (supertennis.tv) e la piattaforma SuperTenniX (sia da PC che da smartphone).

  •   
  •  
  •  
  •