Sinner-Opelka 6-4 6-2 (Video Highlights Atp Vienna 2021): l’azzurro centra gli ottavi

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Sinner

Buona la prima per Jannik Sinner nell’Atp 500 Vienna 2021. L’azzurro, n°7 del seeding, prosegue sulla scia del dominio ad Anversa e batte per la prima volta in carriera lo statunitense Reilly Opelka (n°27 Atp), con il punteggio di 6-4 6-2 dopo appena un’ora e quattro minuti di gioco. Il “big server” americano prova a giocarsela con qualche variazione, ma appena cala nel rendimento al servizio l’altoatesino piazza il break decisivo nel 1° set, con ottime risposte. Nel 2° parziale il rendimento in ribattuta di Sinner migliora ulteriormente, assieme ad una battuta solida (93% dei punti vinti con la prima); Opelka, al contrario, inizia ad essere sconsolato e subisce ben due break. Negli ottavi di finale sarà la wild card austriaca Dennis Novak ad affrontare l’azzurro: nessun precedente tra i due.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

REILLY OPELKA – (7) JANNIK SINNER 4-6 2-6, Centre Court
Primo turno Atp 500 Vienna 2021 (cemento indoor)

15.15 – GAME, SET AND MATCH SINNER! Dritto vincente e incontro dominato in appena 1h e 4′ (31′ la durata del secondo parziale)
40-0: Tre match point in favore del tennista azzurro
30-0:
Ancora un errore in risposta
15-0:
Lungo il dritto di Opelka, sconsolato

2-5, SECONDO SET: DOPPIO BREAK SINNER! Altra risposta micidiale, questa volta di dritto
40-AD:
Risposta nei piedi e poi altro rovescio profondo. Seconda palla break per l’azzurro
40-40: Ottima prima esterna dello statunitense
30-40: Dritto in rete e concede un altro break point a Sinner

30-30: Serve and volley, senza successo
30-15:
Buona seconda per Opelka
0-15:
Risposta nei piedi da parte dell’azzurro

2-4, SECONDO SET: Ancora un gratuito, questa volta di rovescio
40-15:
Dritto steccato
30-15:
Due errori di dritto per lo statunitense, dopo aver vinto il primo punto

2-3, SECONDO SET: BREAK SINNER! Questa volta è bravo in difesa e Opelka affossa in rete il suo dritto
30-40: Ancora una grande risposta, questa volta in allungo di dritto. Palla break per l’azzurro
30-30:
Ottima prima al centro dello statunitense

15-30: Risposta vincente di dritto
15-15:
Passante di Sinner, dopo un serve and volley poco efficace
15-0:
Opelka rischia di dritto e gli va bene

2-2, SECONDO SET: Dritto in rete per lo statunitense
40-0:
Ottima prima al centro
15-0:
Punto gestito con attenzione dall’azzurro, che fa buona guardia a rete

Leggi anche:  Roger Federer esorta Jannik Sinner e Matteo Berrettini

2-1, SECONDO SET: Dritto profondo, che pizzica la riga
40-15:
Anche per lui primo doppio fallo
40-0:
Servizio vincente, al corpo, da parte di Opelka

1-1, SECONDO SET: Rimedia con una buona prima esterna
40-15:
Primo doppio fallo
30-0:
Lo statunitense non regge l’intensità dello scambio e sbaglia
15-0:
Arriva anche il primo ace per Sinner

1-0, SECONDO SET: Ottavo ace di Opelka, con la seconda di servizio
40-30:
Di poco larga la risposta dell’azzurro

30-30: Settimo ace
15-15:
Seconda di servizio quasi come una prima, dopo aver perso il primo punto
14.47 – Inizia il secondo set, con ancora il nativo di St. Joseph alla battuta

14.44 – GAME AND FIRST SET SINNER! Di poco lunga la risposta di rovescio, con il parziale che si conclude dopo 33′
40-0:
Opelka colpisce male di dritto. Tre set point
30-0:
Gran prima al centro
15-0:
Dritto incrociato stretto dell’azzurro

4-5, PRIMO SET: Sesto ace e lo statunitense tiene la battuta a 30. Sinner, però, può servire per il parziale dopo il cambio campo


30-30:
Altro game complicato, sul servizio di Opelka

3-5, PRIMO SET: Servizio e dritto. La concentrazione è la stessa mostrata ad Anversa
40-15:
Questa volta lo gioca incrociato, con sicurezza
30-15:
Di poco lungo il rovescio lungolinea
15-0:
Servizio e dritto del tennista azzurro

3-4, PRIMO SET: Kick esterno, difficile da gestire per Sinner
40-0:
Servizio vincente
15-0:
Quarto ace del tennista statunitense

2-4, PRIMO SET: Vantaggio consolidato a 0 dall’azzurro, con servizio e dritto
40-0:
In rete il rovescio, in corsa, di Opelka
30-0:
Vincente con il dritto in avanzamento
15-0:
Buona prima

2-3, PRIMO SET: BREAK SINNER! Ancora un serve and volley per lo statunitense ma l’azzurro trova il vincente con il passante, bloccato, di rovescio


15-40: L’azzurro risponde ancora bene, poi trova un buon angolo di dritto. Palla break
15-30:
In rete il dritto, in uscita dal servizio
15-15:
Opelka perde il primo punto ma poi si riscatta con un rischioso serve and volley

2-2, PRIMO SET: Anche Sinner tiene la battuta a 0

Leggi anche:  Roger Federer esorta Jannik Sinner e Matteo Berrettini

2-1, PRIMO SET: Buona prima esterna
40-0:
Terzo ace
30-0:
Due ottime prime per lo statunitense

1-1, PRIMO SET: Lungo il dritto e così l’azzurro chiude il game
40-30:
Rovescio in rete

30-30: Dritto profondo di Opelka, poi ne piazza un altro in avanzamento
30-15:
Dritto profondo e poi Sinner sbaglia di rovescio
30-0:
Rovescio in rete

1-0, PRIMO SET: Servizio vincente dello statunitense
40-30:
Buona risposta dell’azzurro
40-15:
Lungo il dritto di Opelka

40-0: Secondo ace
30-0:
Buona chiusura a rete
15-0: Primo ace
14.11 – Inizia il match, serve il nativo di St. Joseph

14.04 – Giocatori in campo per il riscaldamento
12.50 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Sinner-Opelka, primo turno dell’Atp 500 Vienna 2021. L’incontro aprirà il programma di giornata sul Centre Court, a partire dalle 14.00

Sinner affronta Opelka nell’esordio all’Atp Vienna 2021

Il nativo di San Candido, testa di serie n°7 del 500 austriaco, comincia il suo percorso nel torneo sfidando lo statunitense Reilly Opelka (n°27 Atp) al primo turno. Nessun precedente tra i due, quindi assisteremo ad un confronto inedito, con l’azzurro che è alla ricerca di un posto alle Atp Finals di Torino e proverà ad approfittare della prematura sconfitta del polacco Hubert Hurkacz (che lo precede nella Race to Turin).

La stagione dei due sfidanti

Jannik Sinner ha iniziato il 2021 nell’Atp Melbourne (giocato sui campi dell’Australian Open), ottenendo subito il primo titolo della stagione battendo il connazionale Stefano Travaglia nell’atto conclusivo. Gioca poi nello Slam australiano, perdendo al primo turno contro il canadese Denis Shapovalov, cosa che si ripete anche a Montpellier. Nel torneo di Marsiglia arriva ai quarti di finale (battuto dal futuro vincitore, il russo Daniil Medvedev), così come a Dubai. Al Masters 1000 di Miami raggiunge la prima finale in questo tipo di tornei ma cede contro il polacco Hubert Hurkacz.

Inizia poi la stagione “ufficiale” sul rosso nel 1000 di Montecarlo, fermandosi al secondo turno, mentre a Barcellona riesce a spingersi sino alla semifinale. Nel 1000 di Madrid delude e non va oltre il secondo turno, ripetendo tale prestazione nel 1000 di Roma (sconfitto in questo caso dallo spagnolo Rafael Nadal, futuro vincitore). Anche a Lione vince un solo incontro, mentre al Roland Garros raggiunge il quarto turno (battuto ancora da Nadal). Su erba gioca al Queen’s e a Wimbledon, perdendo subito all’esordio.

Leggi anche:  Roger Federer esorta Jannik Sinner e Matteo Berrettini

Torna a giocare sul cemento a Washington, dove ottiene il secondo titolo del 2021 (battendo in finale lo statunitense Mackenzie McDonald). Non va oltre il secondo turno sia nel 1000 di Toronto che in quello di Cincinnati, mentre all’US Open raggiunge il quarto turno. Partecipa poi a Sofia, dove vince il terzo torneo dell’anno battendo il francese Gaël Monfils nell’atto finale; nel successivo 1000 di Indian Wells, invece, non va oltre il 3° turno. Ad Anversa è autore di un’altra settimana scintillante (ben più di Sofia) e fa suo il quarto titolo del 2021 avendo la meglio sull’argentino Diego Schwartzman in finale.

Il nativo di St. Joseph ha cominciato anch’egli l’anno all’Atp Melbourne, dove si ferma al terzo turno. Raggiunge poi il secondo turno nello Slam australiano, per poi perdere tre match di fila al primo turno: Rotterdam, Doha e Dubai. Chiude la prima parte di stagione sul cemento nel 1000 di Miami, dove non va oltre il secondo turno. Comincia la stagione sulla terra battuta europea soltanto al 1000 di Madrid, perdendo all’esordio, mentre in quello di Roma centra la semifinale ma si arrende contro Nadal. All’Open di Francia, invece, raggiunge il terzo turno.

Su erba gioca soltanto al Queen’s e nei “The Championships”, dove non va oltre il primo turno. Rientra sui campi in cemento ad Atlanta, dove si spinge sino ai quarti. Nel 1000 di Toronto raggiunge la prima finale del 2021 ma perde contro Medvedev; in quello di Cincinnati raggiunge il secondo turno, mentre nello Slam statunitense si ferma al quarto (miglior risultato in un Major). Nel 1000 di Indian Wells non va oltre il terzo turno, per poi perdere al primo turno ad Anversa.

Sinner – Opelka: i precedenti
Confronto inedito

Sinner – Opelka, dove seguire il match
L’incontro è visibile in diretta simultanea sui canali di Sky Sport e su SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky). Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e Now TV, il sito ufficiale di SuperTennis (supertennis.tv) e la piattaforma SuperTenniX (sia da PC che da smartphone).

  •   
  •  
  •  
  •