Ferrari, il sostituito di Vettel è Sainz

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

E’ addio tra la Ferrari e Vettel. Le due parti si sono divise dopo sei stagioni vissute tra alti e bassi, con 14 vittorie e due secondi posti nel Mondiale di Formula 1. Ecco che quindi spunta il nome di Carlo Sainz, pilota 25enne della McLarenz, che da mesi veniva accostato alla scuderia Ferrari. E’ quasi tutto ufficiale, manca soltanto l’annuncio, ma sarà il pilota spagnolo ad essere al fianco di Leclerc la prossima stagione.

Chi è Sainz – Carlo Sainz è un pilota di 26 anni, spagnolo e figlio d’arte del mito della rally, Carlos Sainz Sanior. E’ molto stimato dall’ambiente della Formula 1, spesso indicato un pilota molto intelligente e con spiccate doti di guida. Il pilota spagnolo lascerà la McLaren dove è approdato nel 2019. Il debutto di Sainz in Formula 1 è avvenuto nel 2015 con la Toro Rosso, per poi passare alla Renault nel 2017. Il pilota 26enne, al momento, non ha all’attivo nessuna vittoria, il suo miglior piazzamento è il terzo posto in Brasile conquistato nella scorsa stagione, terminando il Mondiale con 96 punti contro i 49 del suo compagno di scuderia Lando Norris.

Nuovo compagno per Leclerc – Sainz farà da scudiero, quindi, a Leclerc ed è stato preferito a Daniel Ricciardo e Antonio Giovanazzi, tra i più papabili a prendere il posto di Sebastian Vettel sulla monoposto targata Ferrari. Con la scelta di puntare su Sainz e non rinnovare con Vettel è pesato anche l’ingaggio, in quanto con l’arrivo dello spagnolo la scuderia di Maranello risparmierebbe 20 milioni, rispetto ai 30 più bonus chiesti dal tedesco. Una scelta simile fatta anche da Mercedes e RedBull che hanno deciso di dare priorità ai loro fenomeni come Hamilton e Verstappen. Ora la Ferrari punterà tutto su Leclerc, trovando in Sainz un ottimo compagno di scuderia. Non è da escludere che Sebastian Vettel possa prendere il posto dello spagnolo alla McLaren.

  •   
  •  
  •  
  •