F1, Sebastian Vettel: “Correre con Aston Martin sarà un privilegio”.

Pubblicato il autore: Francesca Manes Segui


F1, Sebastian Vettel | E’ ufficiale Sebastian Vettel sarà pilota Aston Martin dal 2021. Da mesi si rincorrevano le voci di possibili trattative tra il pilota tedesco, attualmente driver per la Ferrari, e il team di Lawrence Stroll e oggi è arrivata la notizia dell’ingaggio. Un opportunità nuova per Sebastian Vettel che si prepara ad affrontare una sfida inedita con una monoposto che in questa stagione si sta mostrando incredibilmente competitiva. La Racing Point e Sergio Perez avevano reso nota ieri sera la notizia dell’interruzione del rapporto di lavoro e ci si aspettava come imminente l’annuncio dell’ingaggio del pilota tedesco. La Racing Point, che dal prossimo anno sarà Aston Martin, nel 2021 avrà una line up composta da Lance Stroll e il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel.

F1, Sebastian Vettel: “Sono molto orgoglioso, il mio obiettivo è correre per le posizioni di vertice”.

Un annuncio che arriva in concomitanza con il gran premio di Toscana e la celebrazione dei 1000 gp della Ferrari. Una coincidenza singolare che sembra essere quasi una rivalsa di Vettel sul team con il quale ha corso negli ultimi anni e che non ha voluto proseguire la collaborazione con lui. Il pilota tedesco ha così commentato la notizia:

Sono molto contento di poter condividere finalmente questa grande notizia per il mio futuro. È con grande orgoglio che annuncio che mi legherò alla Aston Martin a partire dalla prossima stagione. È una nuova avventura per un marchio decisamente prestigioso, sono impressionato dai risultati che hanno colto quest’anno e il futuro promette ancora meglio. Lawrence Stroll profonde grande impegno ed energia in F1 e credo che insieme possiamo costruire qualcosa di importante. Sono ancora un grande appassionato della F1 e il mio obiettivo è di correre per le posizioni di vertice. Farlo insieme ad Aston Martin è un privilegio”.

  •   
  •  
  •  
  •