Formula 1, Sebastian Vettel contro la Ferrari. Ecco le parole dure del pilota tedesco

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Sebastian Vettel
ha parlato per la prima volta del mancato rinnovo contrattuale con la Ferrari durante la conferenza stampa. Abbiamo visto un Sebastian Vettel molto schietto durante la conferenza stampa a Spielberg, alla vigilia del debutto nel Mondiale 2020 di Formula 1, tra cui l’ultimo da pilota della Rossa di Maranello. Il pilota tedesco è rimasto schietto anche nel momento dell’attesissima domanda sul mancato rinnovo con la Ferrari. Ecco di seguito le parole di Sebastian Vettel.

Le parole di Sebastian Vettel sul mancato rinnovo

Il pilota tedesco non aveva mai parlato della vicenda dopo l’annuncio della separazione dato congiuntamente lo scorso anno e si è detto sorpreso di essere stato chiamato da Mattia Binotto, team principal della Ferrari, per dirgli che era stata scelta una strada diversa e un altro pilota. Sebastian Vettel ha di fatto confermato che non c’è mai stata una proposta di rinnovo e queste sono state le sue parole:

“Non c’è stato nessun punto critico, perché non c’era un’offerta sul tavolo. Sono rimasto sorpreso quando Binotto mi ha comunicato che il team non voleva continuare il rapporto – Ha poi continuato –  Se si presenterà la necessità lavorerò per il team, ma io e Leclerc abbiamo lottato in passato e lo faremo ancora. In fabbrica stanno lavorando, dopo i test non eravamo dove volevamo essere”.

  •   
  •  
  •  
  •