Le parole di Binotto: ecco perché non è stato rinnovato Sebastian Vettel

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui

Il Team Principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha spiegato per la prima volta le cause del mancato rinnovo contrattuale a Sebastian Vettel, che proprio ieri in conferenza stampa ha sorpreso tutti con la dichiarazione di non aver ricevuto alcuna offerta da parte della Ferrari. Il Team Principal, prima del GP d’Austria, ha voluto svelare il motivo ed ecco di seguito le parole rilasciate proprio da Mattia Binotto.

Mattia Binotto: “Ecco perché non è stato rinnovato Sebastian Vettel”

Il Team Principal della Rossa di Maranello spiega così il mancato rinnovo del pilota tedesco:

“Abbiamo sempre detto, sia a Seb privatamente, che in pubblico, che sarebbe stato la nostra prima scelta. E’ normale che durante l’inverno tanti piloti si siano proposti per guidare la Ferrari, abbiamo avuto contatti, ma Vettel rimaneva la nostra priorità. Quello che è successo dopo, con la pandemia di Covid-19, ha cambiato il mondo, non solo la Formula 1. Il budget cup è stato cambiato, con notevoli restrizioni e il regolamento nuovo è stato posticipato, cosa molto importante per noi nella visione delle cose. Le vetture sono state congelate per il 2020 e il 2021 e così l’intera situazione è cambiata. E’ chiaro che lo scenario è cambiato. Quello che dice Seb lo dice onestamente e in modo trasparente. Lui era la nostra prima scelta e la volontà era quella di continuare con lui, ma è vero che non c’è mai stata un’offerta“.

  •   
  •  
  •  
  •