Formula 1 2021, confermato anche il GP del Portogallo: ecco il calendario completo

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


La Formula 1 2021 ha ufficializzato la presenza del Gran Premio del Portogallo nel Mondiale 2021 e sono state così confermati i 23 Gran Premi nel calendario della stagione che il 28 marzo in Bahrain. Il Gran Premio si correrà a Portimao nel weekend dal 30 aprile al 2 maggio 2021 e torna dopo la presenza della scorsa stagione. Il presidente e CEO F1 Stefano Domenicali, oltre ad esprimere il suo entusiasmo per la presenza del GP nella stagione 2021, si è espresso anche in merito alla presenza del pubblico. Ecco di seguito il calendario della F1 2021 e le parole di Domenicali.

Il calendario del Mondiale di Formula 1 2021

  • GP Bahrain: 28 Marzo
  • GP Emilia Romagna: 18 Aprile
  • GP Portogallo: 2 Maggio
  • GP Spagna: 9 Maggio
  • GP Monaco: 23 Maggio
  • GP Azerbaigian: 6 Giugno
  • GP Canada: 13 Giugno
  • GP Francia: 27 Giugno
  • GP Austria: 4 Luglio
  • GP Gran Bretagna: 18 Luglio
  • GP Ungheria: 1 Agosto
  • GP Belgio: 29 Agosto
  • GP Olanda: 5 Settembre
  • GP Italia: 12 Settembre
  • GP Russia: 26 Settembre
  • GP Singapore: 3 Ottobre
  • GP Giappone: 10 Ottobre
  • GP Usa: 24 Ottobre
  • GP Messico: 31 Ottobre
  • GP Brasile: 7 Novembre
  • GP Australia: 21 Novembre
  • GP Arabia Saudita: 5 Dicembre
  • GP Abu Dhabi: 12 Dicembre
Leggi anche:  F1 gp Imola, le pagelle: Verstappen perfetto, ottima Ferrari

Le parole del CEO Formula 1

“Siamo entusiasti di questa notizia dopo l’enorme successo della gara lo scorso anno. Vogliamo ringraziare il promotore e il governo portoghese per il loro duro lavoro e dedizione nel raggiungere questo obiettivo. Siamo fiduciosi ed entusiasti della nostra stagione che sta per cominciare, avendo dimostrato lo scorso anno di poter gareggiare gare in sicurezza e portare ai nostri milioni di fan emozioni in momento difficile. Speriamo di accogliere nuovamente i tifosi a Portimao in questa stagione in modo sicuro e stiamo lavorando sui dettagli di questo piano. La nostra priorità è la sicurezza del nostro personale e della comunità dove arriviamo nel corso del campionato, e la scorsa stagione abbiamo dimostrato di poter correre in sicurezza. Ci aspettiamo che una decisione venga presa dalle autorità nelle prossime settimane e forniremo ulteriori aggiornamenti al riguardo non appena ne sapremo di più”.

  •   
  •  
  •  
  •