MotoGP, Oliveira: perché ha lasciato KTM per Aprilia

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli

Miguel Oliveira dichiarazioni

MotoGP Miguel Oliveira, ecco le dichiarazioni inerenti al suo passaggio in Aprilia da KTM, una delle mosse di questa estate. Si può descrivere come una vera e propria sorpresa la partenza del pilota dichiarata dalla casa austriaca, nessun motociclista ha vinto così tante gare di classe regina su una KTM.

Quattro stagioni insieme sono lunghe ed oggi giunge un radicale cambiamento. In questo 2023 il pilota portoghese vestirà di nero, con contratto biennale in Aprilia e il nuovo team satellite, l’RNF MotoGP™ Team.

Miguel Oliveira dichiarazioni: com’è iniziata la vita in Aprilia?

Il portoghese non si fa mancare nulla e il percorso in Aprilia parte con i fiocchi. Cinque volte vincitore di una gara della MotoGP chiusa come miglior pilota della fabbrica di Noale ai test di Valencia post-stagione. Il pilota chiude a tre decimi di secondo dalla vetta al quarto posto.

Separazione da KTM

L’intervista riguardante la separazione da KTM di Oliveira viene eseguita con la stazione televisiva portoghese Antena, qui il pilota sottolinea il desiderio di diventare Campione del Mondo di MotoGP:

Non direi affatto che la KTM si sia comportata male nei miei confronti“, ha esordito Oliveira. “Avevamo semplicemente modi di pensare diversi. La ristrutturazione della squadra è andata di pari passo con la volontà di avere lì un pilota diverso da me. Queste differenze naturalmente ci hanno fatto prendere le distanze e non avevamo un futuro insieme. Non che la porta non era aperto perché volevano davvero che rimanessi e guidassi per il GASGAS, che è fondamentalmente un KTM dipinto di rosso”.

Oliveira prosegue: “L’idea era quella di riportare il marchio GASGAS e avere un paio di piloti iberici, perché il marchio è iberico. Volevano un pilota spagnolo e un pilota portoghese, ma non mi piaceva molto l’idea. Onestamente credo che ci “Ci sono momenti nella nostra vita in cui abbiamo bisogno di un cambiamento. Ci sono alcuni treni che passano solo una volta, e devi cogliere queste opportunità. Ero molto ansioso di avere quel cambiamento e di uscire dalla mia zona di comfort.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MiguelOliveira88 (@88migueloliveira)

Miguel Oliveira dichiarazioni: “Volevo sperimentare nuove opportunità”

Miguel Oliveira afferma: “KTM mi ha dato molto conforto per la mia carriera sportiva. Avevo i prossimi quattro anni della mia vita garantiti. Ma in fondo sapevo che non era quello che volevo. Volevo sperimentare nuove opportunità ed essere effettivamente campione del mondo, il che Credo che accadrà presto“.

Chi ha preso il posto di Oliveira?

Secondo gli ultimi aggiornamenti sappiamo che il posto del portoghese nel team Red Bull KTM Factory Racing è stato preso dall’australiano Jack Miller. Quest’ultimo entra a far parte del team KTM dopo essersi separato da Ducati a fine stagione 2022.

  •   
  •  
  •  
  •