Nuoto, Tokyo 2021: Simona Quadarella conquista il bronzo negli 800 sl

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Nuoto

Nuoto: Simona Quadarella è di bronzo negli 800 sl. La 22enne romana ha riscattato la prova opaca dei 150o sl, agguantando un buon terzo posto. Meglio di lei hanno fatto l’australiana Ariarne Titmus e la statunitense Katie Ledecky. La riscossa delle nuotatrice le ha consentito di raggiungere un importante traguardo alla sua prima partecipazione alle Olimpiadi.

Nuoto: la gara di Simona

La partenza della romana non è stata delle migliori, con l’americana Katie Grimes che l’aveva superata relegandola al quarto posto. Ma Simona non si è arresa e tirando fuori la grinta che la contraddistingue, ha recuperato la terza posizione verso la metà della gara. Ma la remuntada, purtroppo, è arrivata solo a metà: le rivali avevano già un vantaggio troppo eccessivo. Il verdetto finale: oro all’americana Katie Ledecky con un tempo complessivo di 8′ 12″ 57; argento all’australiana Ariarne Titmus con un tempo di 8′ 13″ 83; e infine medaglia di bronzo per l’Italia con 8’18” 83.

Le parole della nuotatrice

Al termine della gara, ai microfoni dei giornalisti, la nuotatrice ha rilasciato queste dichiarazioni, riportate da Sportmediaset: “Prima di entrare in vasca mi sono detta: ‘devo tornare a casa con il sorriso, quindi o prendi la medaglia o prendi la medaglia’. Ci ho messo cuore, anima, ho fatto una gara con la testa. È stato difficile, ma sono contenta di avere preso questa medaglia. Vale più di qualsiasi altra cosa”, assicura Simona che aggiunge: “È stato difficile, ma mi sono ritenuta fortunata di avere avuto questa opportunità da cogliere”. Questo bronzo “mi rende contenta: è sudato dopo tanti anni di lavoro”.

  •   
  •  
  •  
  •