Federica Pellegrini eletta membro del CIO in quota atleti

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini è inarrestabile. La nuotatrice di Mirano è stata eletta come membro del CIO in quota atleti. Le elezioni si sono svolte ieri al Villaggio Olimpico, e i colleghi di tutte le specialità, hanno deciso di accordarle fiducia. La Divina, che resterà in carica fino al 2028, avrà la possibilità di lavorare per lo sviluppo delle politiche sportive dei prossimi anni.

Federica Pellegrini: “Questa elezione apre una finestra importante…”

Un importante riconoscimento per Federica che continuerà a ricoprire un ruolo attivo nello sport, seppur sotto un altro punto di vista. La sua candidatura è stata fortemente voluta dal presidente del CONI, Giovanni Malagò. Una scelta azzeccata visto che la Divina, è stata battuta solo dal cestista spagnolo Pau Gasol, e dalla ciclista polacca Maja Martina Wloszczowska, giunta seconda. E’ arrivata terza con 1658 voti. L’elezione al prestigioso consesso olimpico, le darà la possibilità di sedere di diritto presso la Giunta del CONI. La cinque volte finalista dei Giochi a Cinque Cerchi, ha definito “eccitante” la vita che l’attenderà nei prossimi anni. Queste le sue parole, riportate dal Corriere della Sera: “Questa elezione mi apre una finestra importante sul mio mondo ma con un altro ruolo. Sono molto contenta. Sarò sempre connessa alle Olimpiadi, in altre vesti ma sempre come atleta. Il futuro? Questa era la mia ultima Olimpiade: fuori mi aspetta una vita molto eccitante, forse un po’ meno faticosa. Quello che voglio fare nel Cio è rendere sempre più facile la vita di un atleta che approccia le Olimpiadi, noi atleti sappiamo di cosa hanno bisogno gli altri atleti...”

  •   
  •  
  •  
  •