Federica Pellgrini chiude al 7 posto nella finale dei 200 sl e annuncia: “E’ ora di smettere”

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini chiude al settimo posto, e non porta a casa la sua terza medaglia olimpica. Ma questo dettaglio non toglie il fatto che per la nuotatrice italiana è stata un’Olimpiade che l’ha definitivamente consacrata come una delle migliori di tutti i tempi. Quella di Tokyo è stata la quinta finale consecutiva nella stessa specialità. Non c’era riuscita mai nessuna nuotatrice.

Federica Pellegrini chiude sesta: la gara

Federica Pellegrini, che partiva dalla corsia numero 1, ha concluso settima con un tempo di 1′ 55″ 91. E’ stata una gara sotto certi aspetti inaspettata, visto che la campionessa olimpionica in carica, Katie Ledecky, ha chiuso quinta con un tempo totale di 1′ 55″ 21. L’oro va ad Ariarne Titmus che chiude con 1′ 53″ 60. Seconda la nuotatrice Siobhan Haughey di Hong Kong con il tempo di 1′ 53″ 92 e terza la canadese Penny Oleksiak con 1′ 54″ 70.

L’importante decisione

L’atleta veneta, al termine della gara ha rilasciato queste importanti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport: Sono molto contenta, è stato un bel viaggio, anni e anni di bracciate, è stato bello, non voglio piangere oggi, me la sono goduta dall’inizio alla fine, ho fatto anche un bel tempo, è stato un veramente un bel viaggio, dall’inizio alla fine. Questa è stata la mia ultima finale olimpica, è il mio ultimo 200 a livello internazionale, è giusto così. Sto per compiere 33 anni ed è anche il momento più giusto. Volevo ringraziare tutti quelli che hanno fatto il tifo per me, quelli che si sono svegliati stanotte, la mia famiglia. Io sono fiera di essere stata capitano in questi ultimi mesi e sono cosciente di lasciare una squadra forte”.

  •   
  •  
  •  
  •