Mercato Volley: Maret Grothues al Casalmaggiore

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

mercato volleyUn vero inizio scoppiettante per il mercato volley nella Samsung Galaxy Cup che vede il ritorno in italia, nelle file della Pomì Volley Casalmaggiore di Maret Balkestein Grothues, capitana della nazionale olandese e schiacciatrice di primo rango che rimpiazzeà la cinese Chunlei Zeng, tornata in patria dopo una esperienza alquanto deludente in Italia. Il presidente Boselli Botturi vuole infatti mettere a disposizione del coach Lucchi il meglio che si possa trovare sul mercato, in modo da poter risalire la china in campionato e cancellare il disastroso girone di andata. Arriva infatti a Cremona una banda ricettrice di livello classe 88, difficile da trovare e frutto di un grandissimo lavoro della dirigenza, a dimostrazione di come la proprietà voglia dare sempre il meglio al pubblico del PalaRadi. Originaria di Twente la Grothues ha militato in diversi campionati europei di livello, tra cui la Seria A1 italiana, e si è appena liberata dalla squadra polacca Chemik Police. In Italia ha vestito le maglie di Parma, nel 2011-2012, del Giaveno nella stagione 2012-2013 e l’anno scorso quella del Bolzano anche se per un brevissimo periodo. Il ruolino di marcia dell’olandese vede 2 campionati francesi, 2 campionati olandesi, un campionato turco, 2 Supercoppe Olandesi, 2 Coppe dei Paesi Bassi, una coppa di Francia e una coppa di Turchia, in pratica un palmares illustre che porta alla squadra di Lucchi una grandissima esperienza che andrà a unirsi ad altre pallavoliste esperte come la Guiggi, la Stevanović, e soprattutto la Lo Bianco, che sarà l’arma vincente per innestare la bocca da fuoco olandese. La schiacciatrice sarà presumibilmente in campo per la Coppa Cev, obiettivo stagionale del Casalmaggiore visto l’ormai distacco incolmabile con Scandicci, Imoco e Novara nella Samsung Galaxy Cup. Tanta qualità quindi per il PalaRadi che a questo punto è costretto a regalare gioie, e non più dolori, ai suoi spettatori, tifosi che hanno continuato a sostenere Lucchi e le proprie beniamine nonostante tutti i risultati negativi che hanno trasformato questa metà campionato in un vero incubo per Sirressi e compagne. In questa stagione ci si giocheranno anche le carte per partecipare ai mondiali di Giappone 2018, dove ci sono ancora diversi nodi da sciogliere e dove potrebbe trovare spazio Imma Sirressi che si sta ben comportando in campionato nonostante l’andamento disastroso della sua squadra. La Sirressi è infatti anche stata protagonista della Samsung Galaxy All Star Game, dove ha fatto vedere a tutta l’Italia del volley che ancora può dare molto alla nazionale come libero.
Obiettivo della stagione per il Casalmaggiore è ormai quello di fare più punti possibili e andare avanti in Coppa Cev, in campionato si deve infatti rialzare la testa e superare almeno tutte le squadre che gli sono nettamente inferiori, mentre in Coppa si punta seriamente ad arrivare in finale, in modo da dimostrare che le pallavoliste ci sono e non sono ormai esauste e ‘bollite’ come stanno purtroppo facendo vedere durante le sfide di campionato. Maret Grothues con le sue schiacciate farà sicuramente salire l’entusiasmo di un pubblico ormai quasi rassegnato a un campionato anonimo, mettendo in discussione Guerra e Pavan che a questo punto avranno un avversario in più per la maglia.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, le partite del week end : match clou in zona salvezza
  •   
  •  
  •  
  •