Volley, Zaytsev saluta Modena: in Russia guadagnerà oltre 500mila euro a stagione

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

Ivan Zaytsev, stella del volley italiano (e non solo), dice addio alla “sua” Modena e al Belpaese e si trasferisce in Russia. Una decisione non semplice e a lungo meditata dallo zar, che andrà a giocare per un anno in prestito al Kuzbass Kemerovo, club campione in carica della Russian SuperLeague, dove dovrebbe guadagnare oltre 500mila euro a stagione. Il trasferimento è ormai cosa fatta, mancano soltanto le firme in calce ai documenti per conferire i crismi dell’ufficialità alla notizia, ma ormai non vi sono dubbi circa il destino sportivo del colosso della nostra Nazionale, che non porterà con sé la famiglia: la moglie Ashling Sirocchi e i suoi tre figli attenderanno il suo ritorno in Emilia-Romagna.

Volley, Zaytsev saluta Modena: le ragioni dell’addio

Una scelta, quella effettuata da Zaytsev, legata ai tagli del 50% degli stipendi operati dal presidente del club modenese, Catia Pedrini, oltre alla riduzione del 30% sui compensi relativi a questa stagione. Un’offerta troppo esigua per soddisfare il capitano dell’Italia, che, tuttavia, ne ha fatto una questione economica meramente per ragioni… familiari. Infatti, come ha spiegato la sua dolce metà, “abbiamo preso accordi con le banche e non possiamo fare diversamente. Abbiamo fatto i calcoli al centesimo e con il taglio 30+50 non ci stiamo dentro. Non è colpa di nessuno”.

  •   
  •  
  •  
  •