Finale scudetto volley femminile, Orro spiega come fermare Conegliano

Pubblicato il autore: Antonio Villani


E’ sicuramente stata una delle protagoniste di gara 1 della finale scudetto volley femminile, Alessia Orro ha orchestrato con la consueta sapienza le azioni in attacco della propria squadra e ha chiuso il match con 3 punti e due muri.

Gara 2 della finale scudetto, dopo la vittoria del Palaverde, si sposta a Monza dove stasera alle 20,30 è atteso il sold out. La palleggiatrice sarda, protagonista all’esordio della finale scudetto vinta al tie-break, ha raccontato le sue emozioni al riguardo ai microfoni del Consorzio Vero Volley : « Siamo felici che sia ancora sold out il nostro palazzetto sicuramente una gran bella cosa che il pubblico di Monza venga a sostenerci, sarà il nostro settimo giocatore in campo , vediamo cosa aspettarci, noi comunque faremo il meglio » .

Leggi anche:  Volley femminile A1, ecco le 5 top players per ogni categoria: c'è una curiosità

Analizza poi quella che potrebbe essere la strada giusta per fermare Conegliano pescando quanto di buono fatto in gara 1 della finale scudetto volley femminile : «Sicuramente forzare il servizio, quello ci ha agevolato molto perche’ ovviamente loro con la palla in mano hanno molte uscite in attacco, quello sarà un punto chiave da sfruttare e sicuramente difendere tanto come abbiamo fatto e sacrificarci molto in questo aspetto dalla seconda linea ».

Chiude poi commentando quelle che erano le aspettative della vigilia del prologo della  finale scudetto : «Non mi aspettavo niente in realtà, non avevo pronostici, ho pensato solo a entrare in campo e a pensare palla dopo palla ».

 

Monza conscia della propria forza

La consapevolezza della propria forza è cresciuta strada facendo e l’aver vinto la semifinale scudetto contro Novara, una delle favorite per arrivare in fondo al percorso , non ha che finito per consolidarla.
Conegliano ha giocato e vinto nella sua storia tantissime finali scudetto quindi le brianzole saranno consce del fatto che nulla è ancora deciso, certo che vincere di fronte al proprio pubblico gara 2 della finale scudetto volley femminile farebbe diventare il sogno sempre più concreto.

Finale scudetto pallavolo femminile, ora Monza ci crede

  •   
  •  
  •  
  •