Pallavolo femminile, Paola Egonu attacca a 112,7 km/h: è record mondiale – VIDEO

Pubblicato il autore: Mattia DElia


Nella finale di Volleyball Nations League 2022 tra Italia e Brasile, Paola Egonu ha messo in mostra tutta le sue potenzialità e tutti i suoi colpi, tanto da mettere a segno un record mondiale. L’opposta azzurra, oltre ad aver ottenuto il premio di miglior opposta ed Mvp della competizione, ha messo a segno l’attacco più veloce di sempre nella pallavolo femminile. Ecco di seguito i dettagli.

L’attacco più veloce di sempre è di Paola Egonu: i dettagli

Paola Egonu ha abbattuto ogni limite nel corso del primo set della finale di Volleyball Nations League contro il Brasile. Infatti, sul punteggio di 21-17 per le azzurre, ha messo a segno l’attacco più veloce di sempre nella pallavolo femminile con la velocità di 112,7 km/h e per lo più attaccando dalla seconda linea. Quest’attacco le consente di superare la serba Tijana Boskovic, che un anno fa, agli Europei, nel primo set della semifinale contro la Turchia, aveva schiacciato a 110,3 km/h. Prima ancora il primato spettava alla canadese Kiera Van Ryk con 108,1 km/h.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Superlega, Perugia non si ferma più e Taranto porta a casa la sfida salvezza: i risultati e la classifica