Volley A1, ci sarà un momento importante nel pre-partita Conegliano-Bergamo

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Conegliano-Bergamo
Volley A1, questa sera si apre ufficialmente la stagione 2022/23 con l’anticipo Milano-Pinerolo, domani il resto delle altre partite tra le quali spicca l’esordio delle pantere al Palaverde con ConeglianoBergamo. Nel pre partita atteso un momento importante.

Volley A1, momento importante nel pre-partita di Conegliano-Bergamo

Volley A1, tutto pronto per l’inizio del campionato 2022/23. Uno dei temi più interessanti sarà sicuramente la corsa scudetto : Conegliano senza Paola Egonu volata in Turchia sarà ancora protagonista incontrastata? La squadra veneta ha vinto gli ultimi quattro scudetti ma quest’anno ha dato l’addio ad alcuni dei propri pezzi da 90. Egonu, Sylla, Folie non faranno più parte del roster e sarà da capire se questo andrà ad incidere sulle performance della squadra. Una cosa è certa, il team è rimasto fortissimo e a testimoniarlo sono gli acquisti di giocatrici del calibro di Haak, Lubian , Robinson, Gray, Gennari. L’esordio delle pantere sarà contro Bergamo domenica 23 ottobre alle 19,30, posticipo di giornata con diretta su Sky Sport Arena e Volleball World TV. Il match sarà caratterizzato da un momento molto importante nel pre-partita.

Leggi anche:  Champions League volley femminile, è tris di vittorie per le italiane

Festeggiamenti mondiali

Il posticipo della 1° giornata del campionato di volley femminile serie A1 tra Conegliano e Bergamo sarà caratterizzato da un importante momento nel pre-partita. Ci sarà infatti la celebrazione dei protagonisti e delle protagoniste dei Mondiali appena conclusi a partite da coach Daniele Santarelli medaglia d’oro con la Serbia, dell’assistente Andrea Zotta e dello scoutman Marco Greco. Non potrà ovviamente mancare il momento dedicato alle pantere di bronzo Monica De Gennaro, Alessia Gennari e Marina Lubian. Il fatto di poter contare anche quest’anno sulla guida tecnica di un coach che è stato capace di portare la Serbia sul tetto del mondo è certamente un valore aggiunto che testimonia come la squadra probabilmente rimarrà ancora il team da battere. Certo che società come la Vero Volley Milano, Scandicci e l’eterna rivale Novara sono accreditate per poter puntare al tricolore. Scopriremo le carte strada facendo, per il momento non resta che augurare a tutti i tifosi e agli appassionati di volley un buon campionato.

  •   
  •  
  •  
  •