Volley femminile A1 10° giornata, big match Conegliano-Scandicci: dove vederla

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Volley-Conegliano-Scandicci
Volley femminile A1, nel week si giocherà la 10° giornata di andata. Big match attesissimo Conegliano-Scandicci in programma domani domenica 4 dicembre alle ore 20. Le pantere al Palaverde cercheranno la vittoria per allungare, Scandicci per avvicinare la vetta.

Volley femminile A1, Conegliano-Scandicci: dove vederla

Volley femminile A1, nel week end si gioca la 10° giornata di andata e tra le sfide in programma quella di cartello è sicuramente Conegliano-Scandicci. Il match si giocherà domani domenica 4 dicembre alle ore 20 al Palaverde e potrà essere seguito in diretta su Sky Sport Arena e in streaming su Sky GO , NOW TV e VOLLEYBALLWORLDTV.
La sfida è sicuramente di quelle da non perdere e mette una di fronte all’altra due delle protagoniste per la lotta scudetto. Conegliano fino a questo momento ha fatto filotto vincendo tutte le sfide stagionali, Scandicci ha fatto bene anche se è reduce dallo stop casalingo contro una Busto in costante crescita. Dodici sono i punti di distacco tra le venete prime a quota 32 e le toscane terze a quota 20, anche se Conegliano ha disputato due partite in più.

Leggi anche:  Risultati Coppa Italia volley femminile, Scandicci fuori dalla Final Four: le parole durissime di Barbolini

Conegliano tenta la fuga

La 10° giornata di andata del campionato volley femminile serie A1 presenta il big match Conegliano-Scandicci. Le pantere leader della classifica cercheranno tre punti che consentirebbero oltre ad una fuga anche di raggiungere un verdetto importante, quello di non trovare al momento rivali lungo il cammino. Inutile però fare riflessioni alla vigilia, il responso lo darà il campo e Scandicci ha tutte le carte in regola per mettere in difficoltà le padrone di casa. Quello subito contro Busto Arsizio nell’ultimo turno casalingo è stato uno stop che andrà cancellato in fretta. È arrivato forse in maniera inaspettata perchè le ragazze di Massimo Barbolini erano riuscite il match precedente a superare Chieri in trasferta. Dall’altra parte della rete c’era però Busto Arsizio in disperato bisogno di tornare sui propri livelli.

  •   
  •  
  •  
  •