Principe Aereo, il wrestler perde la vita sul ring

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

Lutto nel mondo del Wrestling, Principe Aereo, promettente atleta messicano, è morto durante un incontro. Il giovane luchador (termine utilizzato per indicare un lottatore messicano – ndr) ha perso la vita sul ring a soli 26 anni. Se in Americana sono pronti ad organizzare Wrestlemania 37, la situazione è ben diversa in Messico. Questo sport nello Stato del Centroamerica non sta attraversando uno dei suoi periodi migliori, infatti questa sconvolgente morte si aggiunge ad altri lutti causati dal Covid che stanno ridimensionando il bacino di lottatori messicani.

Principe Aereo morto dopo due chop

Principe Aereo si è accasciato al suolo dopo aver subito due chop (colpi a mano aperta inflitti sul petto – ndr), nonostante il pronto intervento dei medici, non c’è stato nulla da fare. Secondo i medici messicani, il giovane wrestler è deceduto a causa della rottura dell’arteria celebrale media, ossia una delle principali arterie del cervello collegata direttamente alla carotide, la cui occlusione può provocare infarti, ictus, afasia e paralisi.

Ad ogni modo, secondo quanto riportato sul sito PW insider, i medici escludono che la morte di Principe Aereo sia stata causata dai colpi ricevuti.

Cordoglio e commozione di diversi lottatori della WWE, tra cui Rey Misterio e altri lottatori messicani.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: