WTA Madrid 2018, Venus Williams ko: l’avventura in Spagna termina subito [Video&Highlights]

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui


Parte dai trentaduesimi di finale, e finisce anche, il cammino di Venus Williams al torneo di Madrid. Con la mancata partecipazione di Serena Williams, che punta a ritrovare la migliore condizione in vista di Roma e – soprattutto – del Roland Garros, sembra quasi la fine di un’era

Williams. Con il forfait annunciato della sorella minore, Serena, è solo Venus a tentare di tenere alto il nome di famiglia al Master di Madrid. Per la trentasettenne statunitense è ancora la piccola di casa ad esser la più forte giocatrice della storia del tennis. Ma la partenza in terra europea non è dei migliori per la più grande delle sorelle Williams che vede infrangersi al primo turno il sogno della corsa al titolo.

Anett Kontaveit VS Venus Williams. Tre set servono a Anett Kontaveit per avere la meglio sul colosso Venus Williams. 3-6, 6-3, 6-2 il punteggio con cui la tennista estone, 15 anni più giovane della rivale, si sbarazza della statunitense numero 8 del ranking mondiale. Poco più di due ore di gioco è quanto bastato alla Kontaveit, attualmente alla 29esima posizione della classifica WTA, per fare suo l’incontro e volare al turno successivo.

Sedicesimi di finale. La Kontaveit è in attesa di conoscere la sua avversaria mentre hanno già strappato il pass per i sedicesimi di finale e sono già consapevoli del proprio destino la francese Caroline Garcia che affronterà la croata Petra Matric e la spagnola padrona di casa Lara Arruabarrena Vicino che sfiderà la tedesca Julia Gorges. Entrambe scenderanno in campo lunedì alle 11, ore italiane.

Trentaduesimi di finale. Ma i trentaduesimi di finale non si sono chiusi con il ko – un po’ inaspettato – di Venus Williams. Sono ancora tante le big che devono scendere in campo per tracciare il proprio cammino verso la finale. Tra queste anche Victoria Azarenka, Maria Sharapova, Garbine Muguruza, Carla Suarez Navarro, Elise Mertens e le giovani rivelazioni Daria Kasatkina e Naomi Osaka. Ma anche Simona Halep detentrice del titolo. La romena proverà a tentare il tris di vittorie in terra spagnola.

  •   
  •  
  •  
  •