Tabellone Atp Atlanta 2018: Isner e Kyrgios favoriti, torna Chung dopo 4 mesi

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

INDIAN WELLS, CA - MARCH 19: Roger Federer (L). of Switzerland, serves against Stanislas Wawrinka of Switzerland in the mens final during day fourteen of the BNP Paribas Open at Indian Wells Tennis Garden on March 19, 2017 in Indian Wells, California. (Photo by Kevork Djansezian/Getty Images)
Oggi alle 19 ora italiana inizia la stagione tennistica sul cemento americano la quale culminerà con gli US Open, l’ultimo torneo del Grande Slam annuale; per tutti gli appassionati l’esordio sarà ad Atlanta in Georgia dove ci sarà il torneo Atp 250 con John Isner testa di serie numero 1 che deve difendere il titolo vinto un anno fa quando sconfisse il suo connazionale Harrison in due set vinti entrambi al tie break.
La curiosità è che negli ultimi 5 anni il gigante americano ha vinto il titolo 4 volte, mancando l’appuntamento solo nel 2016 quando in finale perse contro l’australiano Kyrgios in due set.

Il tabellone di Atlanta è composto da 28 giocatori, e le prime 4 teste di serie partono direttamente dal secondo turno: oltre a Isner le altre 3 sono gli australiani Kyrgios e Ebden numero 2 e 4 del seeding e il coreano Chung numero 3 che torna in campo dopo quattro mesi di assenza per un infortunio alla caviglia.

L’americano Isner, dopo il grande torneo di Wimbledon, potrebbe avere un esordio difficile se l’australiano De Minaur, giovane in grande crescita, dovesse battere il polacco Hurkacz entrato in tabellone grazie alle qualificazioni, negli eventuali quarti l’avversario probabile potrebbe essere il tedesco Misha Zverev testa di serie numero 7, per poi avere una possibile semifinale con Ebden o il connazionale Tiafoe testa di serie numero 5, che sul veloce è sempre ostico da battere. Interessante è l’esordio dell’australiano Ebden che aspetta il vincitore tra il croato Ivo Karlovic e lo statunitense Donald Young (entrato in tabellone con una wild card)

Nella parte bassa del seeding l’australiano Kyrgios tennista dalle grandi qualità ma dal rendimento discontinuo, sulla sua strada troverà il vincente tra due qualificati, per poi sulla carta avere nei quarti il francese Chardy testa di serie numero 6 anche lui molto talentuoso ma che non riesce mai ad avere un livello costante durante l’anno; il possibile avversario di semifinale potrebbe essere il coreano Chung sul quale però pesano i quattro mesi di inattività o l’americano Harrison testa di serie numero 8 che come detto precedentemente è stato finalista nella passata edizione.

  •   
  •  
  •  
  •