Finale Atp Antalya, Sonego-Kecmanovic 6-7, 7-6, 6-1 (Video Highlights): per l’azzurro primo titolo Atp in carriera

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

L’azzurro Lorenzo Sonego ha vinto il torneo Atp 250 di Antalya su erba battendo in tre set il serbo Miomir Kecmanovic per 6-7 (5), 7-6 (5), 6-1 dopo aver annullato un match point sul 5-4 (30-40 nel secondo set). E’ stato un match molto equilibrato per i primi due set, mentre nel terzo l’italiano ha approfittato di un calo fisico notevole del suo avversario che ieri pomeriggio era stato in campo tre ore nella vittoriosa semifinale contro l’australiano Jordan Thompson, ma che alla fine gli sono state fatali. Per Sonego è stato decisivo senza dubbio il servizio che gli ha portato in dote ben 25 ace e l’85% dei punti con la prima, considerando anche che ha concesso in tutto l’arco dell’incontro una sola palla break contro le nove del serbo. Questa vittoria permetterà al tennista torinese di arrivare per la prima volta nella Top 50 del ranking Atp (ora è numero 75) e cominciare con più fiducia il torneo di Wimbledon, dove al primo turno incontrerà lo spagnolo Marcel Granollers (numero 105 del mondo).

Highlights del match

Sonego-Kecmanovic, presentazione del match

Oggi alle ore 14 sull’erba di Antalya (Turchia) si disputerà la finale del torneo Atp 250 tra Sonego-Kecmanovic, che oltre a giocarsi i 250 punti Atp si contenderanno i 77 mila euro destinati al vincitore (41 mila euro al perdente).

L’azzurro (numero 75 Atp) in questo torneo ha eliminato al primo turno il portoghese Joao Sousa in due set con il tiebreak del secondo parziale interminabile, finito 13-11; al secondo turno è toccato all’indiano Prajnesh Gunneswaran uscire sconfitto, 7-5 al terzo set. Ai quarti il match più duro di questo torneo per Sonego, dove è riuscito a prevalere sul francese Adrian Mannarino in rimonta, visto che aveva perso il primo set per 6-3 e vinto il secondo solamente al tiebreak rischiando dunque l’eliminazione. Nel terzo e decisivo parziale, l’italiano ha vinto in scioltezza con un bel 6-3, qualificandosi per la semifinale giocata ieri pomeriggio e interrotta per pioggia con risultato a suo favore (6-3, 5-5), mancando quattro match point sul 5-3. Nella prosecuzione di stamattina il tennista torinese è stato bravo a vincere 7-2 il tiebreak qualificandosi per la prima volta in carriera in una finale del circuito Atp.

Il serbo Miomir Kecmanovic (numero 82 del ranking mondiale), ha avuto vita facile nei primi tre turni vinti senza vincere un set, eliminando in serie lo spagnolo Jaume Munar, il francese Hugo Humbert e il connazionale Victor Troicki; la vittoria più complicata c’è stata nella semifinale di ieri pomeriggio contro l’australiano Jordan Thompson sconfitto dopo un match di tre set finiti tutti al tiebreak dopo quasi tre ore tirate. Kecmanovic è stato bravo dopo essere andato sotto di un set di non disunirsi e vincere gli altri due (7-5 il primo e 7-1 il secondo).

Tra i due tennisti c’è solo un precedente nel circuito Atp giocato lo scorso 19 maggio nell’ultimo turno di qualificazione sulla terra battuta di Ginevra che ha visto vincere l’azzurro per 6-4, 7-6 e qualificarsi al tabellone principale.

Sonego-Kecmanovic diretta tv e streaming

La finale del torneo Atp di Antalya tra Sonego-Kecmanovic con inizio alle ore 14, sarà visibile sul canale SuperTennis (ch. numero 224 del decoder Sky e 64 del digitale terrestre); per chi vuole ci sarà la possibilità anche di seguire il match in diretta streaming (in maniera gratuita) sia sulla pagina ufficiale Facebook di Supertennis, sia cliccando il sito www.supertennis.tv.

  •   
  •  
  •  
  •