Fognini, furia contro Wimbledon: “Maledetti inglesi, deve scoppiare una bomba qua” (Video). Ora rischia pesanti sanzioni

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Purtroppo durante il match di ieri perso malamente in tre set contro lo statunitense Tennys Sandgren, Fabio Fognini durante il quinto game del secondo set, l’azzurro si è imbufalito contro l’organizzazione di Wimbledon dicendo una frase choc che ora rischia seriamente di fargli prendere oltre ad una scontata multa salata (circa 96 mila dollari), anche la squalifica per i prossimi due Slam (Flushing Meadows ed Australian Open), a causa di un precedente a New York due anni fa, che poteva essere cancellato se il tennista italiano non si fosse ripetuto nei successivi 24 mesi, che purtroppo per lui non sono ancora scaduti, anche se manca poco.

Questa la frase incriminata rivolta al pubblico presente: “Ma è giusto giocare qua? Maledetti inglesi, guarda. Maledetti inglesi… Scoppiasse una bomba su sto circolo, una bomba deve scoppiare“.
Il tennista ligure frustrato da come stava andando l’incontro, non ha compreso la scelta di far disputare il suo incontro di terzo turno sul campo numero 14, visto la sua decima posizione nel ranking Atp; ovviamente le sue parole hanno fatto immediatamente il giro del web e sono state tradotte in lingua inglese, provocando la reazione di molti appassionati di tennis e non, che hanno aspramente criticato Fognini sui social commentando questa brutta reazione.

Queste sono state le parole del tennista italiano riguardo alla sua frase infelice: “La frustrazione ti fa fare degli errori. Non volevo offendere nessuno. Mi dispiace. Quando si è in campo può capitare di essere frustrati, molte volte perchè non si è consci di come si sta giocando. Se si è offeso qualcuno chiedo scusa. A volte parlo con me stesso, non ce l’avevo con nessuno… In campo un agonista molte volte sbaglia, si è frustrati, ed io lo ero perché non stavo giocando come volevo. Se si è offeso qualcuno chiedo scusa, ma è tutto qui”.

Ora bisognerà vedere quale sanzione verrà comminata dal Grand Slam Board a Fognini, che dopo parecchio tempo che aveva tenuto un comportamento quasi inappuntabile, purtroppo ci è ricascato nuovamente e sicuramente la frase senza senso che ha detto, riaprirà vecchie crepe sul carattere molto particolare del tennista italiano.

Fognini, il video della frase incriminata

  •   
  •  
  •  
  •