US Open: la Federtennis americana entro metà giugno prenderà una decisione

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

I circuiti maschili e femminili tennistici sono ufficialmente fermi fino alla metà di luglio e dunque per quanto riguarda l’ultimo Slam stagionale, ovvero gli US Open, tutto è ancora in alto mare, Ricordiamo che sui campi newjorchesi di Flushing Meadows si dovrebbe cominciare lunedì 31 agosto per finire con l’ultimo atto della finale maschile domenica 13 settembre, ma ovviamente il condizionale di questi tempi è d’obbligo.

A riguardo, la Federtennis americana ha dichiarato che prenderà una decisione definitiva entro metà giugno, ma la cosa certa è che non ci sarà nessun cambio di sede che si era detto negli scorsi giorni; di seguito la nota ufficiale.

US Open, nota ufficiale Federtennis americana

il nostro piano di disputare gli US Open nelle date previste a New York e con la presenza del pubblico rimane in corsa. Ad ogni modo riconosciamo che a causa della pandemia da Covid-19 il contesto può cambiare anche molto rapidamente e per questo stiamo valutando anche altre ipotesi, inclusa quella delle porte chiuse. Siamo in continuo contatto con lo Stato di New York e con le autorità ed ogni settimana ci confrontiamo con il nostro comitato medico per apprendere nuove informazioni e capire come gestire al meglio questa situazione.
Al momento abbiamo intenzione di prendere ulteriori decisioni sullo svolgimento del torneo in un periodo compreso tra le prossime sei-otto settimane, nel mentre continueremo a mantenere tutti aggiornati.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: