Montepremi US Open 2020: primo turno d’oro e titolo milionario

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Mancano meno di due settimane all’inizio degli US Open 2020, il secondo Grande Slam dell’anno dopo l’Australian Open. In quel di New York si ritornerà a giocare dopo la pandemia di Coronavirus, anche se molti tennisti e tenniste (tra cui Rafael Nadal, Nick Kyrgios, Simona Halep, Ashleigh Barty e molti altri) hanno deciso di non partecipare visto l’elevato numero di contagi negli Stati Uniti. Questa situazione inciderà anche sul denaro in circolo per il Grande Slam: il montepremi si abbassa ma è record per chi perderà al primo turno. Ecco di seguito i dettagli

US Open 2020, il montepremi si abbassa ma primo turno da record

Gli effetti della pandemia e l’enorme calo delle entrate che l’evento avrà perché non potrà contare su un pubblico tra gli spalti hanno portato ad un montepremi più basso. Lo hanno confermato gli organizzatori tramite un comunicato della USTA (US Tennis Federation), che in dettaglio hanno parlato dei montepremi.

I campioni dei due tornei singolari (maschile e femminile), quindi anche tutti gli italiani partecipanti agli US Open 2020, avranno a disposizione tre milioni di dollari, importo più basso rispetto agli ultimi due anni. Ad esempio, l’anno scorso Rafael Nadal e Bianca Andreescu si sono portati a casa 3,85 milioni di dollari. Questa situazione non riguarda tutti, infatti chi perderà al primo turno lascerà il torneo di New York con ben 61 mila dollari, contro i 58 mila dello scorso anno. Ecco qui di seguito tutti i montepremi.

Il montepremi US Open 2020

Montepremi US Open 2020 nel singolare:
Vincitore – $3,000,000
Secondo classificato – $1,500,000
Semifinalisti – $800,000
Quarti di finale – $425,000
Round of 16 – $250,000
Round of 32 – $163,000
Round of 64 – $100,000
Round of 128 – $61,000

Montepremi US Open 2020 nel doppio:
Vincitori – $400,000
Secondi classificati – $240,000
Semifinalisti – $130,000
Quarti di finale – $91,000
Round of 16 – $50,000
Round of 32 – $30,000

  •   
  •  
  •  
  •