Tennis, Nadal re di Parigi per la quattordicesima volta

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Tennis, Nadal vince il Roland Garros e si laurea re di Parigi per la quattordicesima volta nella sua folgorante carriera. Il maiorchino in finale ha superato il norvegese Casper Ruud in tre set (6-3, 6-3, 6-0) . La finale, come da pronostico, è stata vinta dal protagonista assoluto della terra rossa che ha raggiunto il 22° slam in carriera. Ruud ha dimostrato di essere molto lontano dal poter impensierire Nadal anche se il suo percorso è stato da applausi e durante la cerimonia di premiazioni ha raccolto i complimenti sinceri dell’avversario .
Un Nadal comprensibilmente emozionato ha ringraziato il pubblico e ha confessato che non avrebbe immaginato, a 36 anni, di essere ancora vittorioso in un torneo così importante. E invece a dettare legge c’è ancora lui, Rafa Nadal capace di eliminare ai quarti di finale Novak Djokovic , il grande rivale di questo torneo. In semifinale la vittoria senza gioia contro il tedesco Zverev costretto ad abbandonare il match per il grave infortunio al piede e poi l’atto conclusivo di questo pomeriggio che ancora una volta gli ha fatto alzare al cielo le braccia.
Sempre durante l’intervista della cerimonia delle premiazioni Rafa Nadal ha promesso a tutti i propri tifosi e agli appassionati di tennis che continuerà a metterci il solito impegno per provare ancora a vincere.

  •   
  •  
  •  
  •