Festa del Tricolore: Gabbiadini e Tonelli sollevano il Napoli

Posted on by Angelo Gambella

Napoli in difficoltà al San Paolo contro una Sampdoria coesa che trova la via del gol al 30′ per un errore di Hysaj, un autogol che segna a lungo la partita.

Ma è un Napoli che ha qualcosa di diverso stasera: manca Albiol per squalifica, e debutta Lorenzo Tonelli, difensore di Longiano, classe 1990.

E’ noto che il campionato italiano di Serie A, al pari dei maggiori tornei europei, vede schierate formazioni multinazionali: ai giocatori nazionali, fanno compagnia molti europei, e una cospicua presenza sudamericana caratterizza molte società. Il Napoli non è da meno, e di solito come alfiere italiano o meglio napoletano schiera un altro Lorenzo, Insigne. Di norma l’altra bandierina italiana della formazione del tecnico Maurizio Sarri è data da Jorginho, nativo brasiliano con passaporto italiano, spesso indicato come giocatore d’interesse per la Nazionale.

Altro azzurro spesso in campo è Manolo Gabbiadini: normalmente parte della panchina e quest’anno non sembra attraversare uno dei migliori periodi della sua carriera.Oggi, per quanto si diano da fare il capitano Hamsik, lo straordinario nazionale belga Mertens e Lorenzo Insigne la corretta via del gol non si trova.

Accade qualcosa al 72° quando entra in campo Manolo Gabbiadini; il gol su rigore di fine 2016 l’ha reso di nuovo convinto delle proprie capacità e il numero 23 partenopeo sembra subito ben carico e in partita. Appena 5 minuti dopo Gabbiadini converte l’assist di Callejon nel tiro vincente per il meritato pareggio.

Ma è in pieno recupero, addirittura al 95° che Leonardo Tonelli, alla prima presenza in campionato con la maglia del Napoli,  trova la via del gol del vantaggio. Nulla da fare per la squadra genovese che non riesce a portare a casa il pareggio che sfugge all’ultimo secondo.
E così nel giorno della festa del Tricolore, sono due italiani, Gabbiadini e Tonelli a segnare la vittoria del Napoli.

italia bandiera

Napoli – Sampdoria 2-1
7 gennaio 2017 – 18a del girone d’andata.

 

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: