Marek Hamsik in conferenza stampa: “Siamo una squadra preparata da tutti i punti di vista”

Pubblicato il autore: Benedicta Felice Segui

Puntare ad importanti traguardi, ripartendo dal bel gioco credendo nello scudetto. Sono questi gli obiettivi dei tifosi partenopei e di Marek Hamsik centrocampista del Napoli che esprime le sue considerazioni durante una conferenza stampa, in merito alla situazione della squadra: “Come ho già detto l’anno scorso questo è il Napoli più forte, quello che mi diverte di più è che fa vedere un grande calcio. La bellezza fa parte del nostro Dna: il nostro è un gioco offensivo e questa è la nostra filosofia – spiega il centrocampista azzurro in conferenza stampa – Sarri è il primo a credere nello scudetto ma sappiamo che per raggiungere traguardi importanti bisogna evitare passi falsi, serve un campionato straordinario“.

Altrettanta sicurezza proviene dalle sue ambizioni sul fatto che il Napoli possa puntare in alto: “Complimenti al club: i rinnovi dei nostri campioni ne certificano le ambizioni. Questo ci fa sentire ancora più uniti. L’anno scorso abbiamo disputato una seconda parte di stagione spettacolare. Che fa ben sperare. I nostri tifosi fanno bene ad essere ambiziosi: lo siamo anche noi. Sarri ci crede e anche noi sappiamo che possiamo farcela se sbagliamo di meno“. Una considerazione viene spesa anche verso le rivali: “Non pensiamo che sarà facile – ha detto lo slovacco -, le milanesi si sono rafforzate tantissimo. Ma siamo una squadra preparata da tutti i punti di vista e con la conferma di tutto il gruppo possiamo solo migliorare: in campo ci divertiamo e siamo un bel gruppo”. Le battute finali sono per Maradona e Hamsik ammette: “Mi farebbe piacere se un giorno venisse ritirata la 17. La 10? Non si tocca“.

  •   
  •  
  •  
  •