Napoli-Milan, Montella tra il dubbio Bonucci e la certezza Bonaventura

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


L’amarezza per la mancata qualificazione della Nazionale è ancora fresca. Troppo. Ma la Serie A riparte e il Milan è stata tra le prime squadre a scendere in campo per gli allenamenti. A Milanello, gli uomini di Vincenzo Montella si preparano alla grande sfida di sabato sera. Il big match Napoli-Milan, sarà anche una prima occasione di riscatto per molti azzurri che hanno fallito l’appuntamento a Russia 2018.

Napoli-Milan, tutti i dubbi di Montella

potrebbe interessarti ancheMilan, anche Bonaventura out: emergenza totale per Gattuso, Kessiè cambia ruolo?

Entrambe le squadre affrontano questo match con stati d’animo piuttosto simili. Il Napoli di Jorginho e Insigne contro il Milan capitanato da Bonucci. Il fallimento dell’Italia si farà certamente sentire e probabilmente caricherà ancor di più alcuni giocatori.

Il Milan ha ripreso gli allenamenti senza il proprio capitano Bonucci. Bloccato prima dalla rottura del setto nasale e poi dal leggero infortunio al ginocchio, Montella monitorerà durante l’arco della settimana le condizioni del centrale difensivo. Nonostante trapeli una certa cautela il suo impiego non dovrebbe essere in dubbio. Riposo anche per il portierone Donnarumma, se pur non impiegato nei match dell’Italia ha goduto di una giornata libera.
Arrivano invece notizie incoraggianti da Jack Bonaventura. Il centrocampista rossonero ha ripreso da alcuni giorni il lavoro in gruppo e con molta probabilità sarà titolare a Napoli. L’italiano dovrebbe prendere il posto di Calhanoglu reduce dal alcune prestazioni deludenti. In mezzo al campo potrebbe recuperare in cabina di regia anche Biglia: l’argentino ha svolto alcune sedute personalizzate ma se dovesse dare risposte positive sarà sicuramente presente. L’ultimo posto in mezzo dovrebbe essere occupato da Kessié, con Borini e Rodriguez esterni date le assenze del lungodegente Conti e di Calabria entrambi però sulla via del recupero anche se con tempi piuttosto differenti. In avanti Suso e Kalinic dovrebbero essere sicuri di partire dall’inizio.

potrebbe interessarti ancheNapoli, calendario in discesa per allontanare l’Inter e mettere fiato sul collo alla Juventus

La settimana milanista è appena cominciata, ma Montella ha tanto lavoro da fare per trovare conferme dopo la vittoria di Reggio Emilia contro il Sassuolo.

notizie sul temaMilan, Higuain out con Lazio e Parma: Gattuso si affida al portafortuna CutroneMilan, Bonaventura rischia l’operazione: il ginocchio non è ancora guarito. Due giornate per HiguainSqualifica Higuain, due giornate per il Pipita: salta Lazio e Parma, tornerà con il Torino
  •   
  •  
  •  
  •