Roma-Inter, l’arbitro Rocchi querela opinionista per espressioni diffamatorie

Pubblicato il autore: LolloDeMa Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

In seguito all’errore in occasione del calcio di rigore non concesso per un fallo di D’Ambrosio su Zaniolo, durante il primo tempo di Roma-Inter del 2 Dicembre, non si placano le polemiche riguardo l’arbitro Gianluca Rocchi.
L’ultimo episodio della telenovela riguarda un’azione legale intrapresa, da parte del fischietto bolognese, nei confronti di un esponente dell’etere radiofonico capitolino, reo di essere passato dalla semplice critica giornalistica alla diffamazione, da parte dell’arbitro emiliano.
Nei giorni immediatamente successivi alla partita, l’arbitro era diventato subito oggetto di critica e satira da parte di pagine web, social e programmi radiofonici, soprattutto di stampo romanista, che avevano cavalcato l’onda alimentata dalle polemiche a caldo dell’ex capitano giallorosso Francesco Totti.

potrebbe interessarti ancheSan Siro: Milan e Inter vogliono la demolizione

“Credo che questa presa di posizione sia corretta, perchè bisogna anche saper distinguere le critiche, a volte colorite che avvengono in occasione di una partita di calcio, dalle aggressioni verbali gratuite”. Sono queste le parole di Gabriele Bordoni, legale di Gianluca Rocchi, a testimoniare la volontà dell’arbitro di procedere per vie legali. Rocchi ha già fatto sapere dal Qatar, dove si trova perchè è stato scelto per arbitrare l’imminente Mondiale per Club, che devolverà un eventuale risarcimento in beneficienza, dando un lieto fine ad una storia piena di polemiche, grazie a questo gesto encomiabile.

potrebbe interessarti ancheFonseca: “Un onore allenare la Roma, faremo grandi cose”

notizie sul temaStorie di Calcio: Omar il Re LeoneMercato Milan, da Patrick a Patrik: per l’attacco rossonero decisivo GiampaoloStorie di calcio: il Lecce di Zeman
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,