La richiesta di Moggi ai tifosi bianconeri: “Impugniamo la sentenza di Calciopoli. I veri colpevoli sono altri”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

potrebbe interessarti ancheRugani-Roma possibile, tutto dipenderà da Cetin

Calciopoli una ferita ancora aperta, Moggi non demorde. Sono passati ormai dodici anni e mezzo da uno dei maggiori scandali della storia del calcio italiano che ha comportato la revoca di due scudetti alla Juventus e la retrocessione in Serie B del club bianconero. Considerato uno dei principali artefici e radiato a vita dalla giustizia sportiva, Luciano Moggi continua a non darsi per vinto e si considera ancora oggi il capro espiatorio di un processo “farsa”con altri club colpevoli. Intervistato dal sito ilbianconero.com, l’ex direttore generale bianconero dichiara: “C’è una sentenza in cui si dice che Facchetti era colpevole di fare lobby con gli arbitri, in cui si cita anche quanto scritto dalla relazione di Palazzi, in cui quest’ultimo diceva che l’Inter rischiava più di tutti per il comportamento illegale. Quella è una società che ha commesso illeciti, mentre la Juve non l’ha mai fatto. E a dirlo è il processo sportivo. Lo dice la Cassazione. Lo dicono tutti. Addirittura per il processo sportivo hanno dovuto sommare 6 articoli 1 per l’articolo 6, il che dimostra che la Juve non ha commesso illeciti”.

potrebbe interessarti ancheMandzukic-Bayern, salta tutto! Si fa avanti un’ italiana?

Moggi e la richiesta particolare ai tifosi bianconeri. L’ex direttore generale della Juventus sostiene ormai da anni la sua innocenza e quella del club bianconero, ricordando nel suo ultimo articolo su Libero i due scudetti persi nel 1999/2000 2000/2001 viziati a suo dire da Collina e dal caso Nakata. In particolare, Moggi esorta i sostenitori juventini a ribellarsi e ribaltare la sentenza di Calciopoli: “Sarebbe importante che i tifosi bianconeri impugnassero quella sentenza e dicessero alla Federazione: perché è stata aiutata l’Inter, che ha preso gli scudetto della Juventus? Una squadra che aveva persino falsificato i passaporti. Si può anche dimostrare che le modalità del processo siano state un po’ particolari: si è andati solo e soltanto contro la Juventus. Siccome nessuno ha provato che la Juve non abbia fatto le cose in modo giusto, il dubbio sovviene. Come ha fatto una squadra a vincere con 74 punti un campionato sentenziato dai 91 punti della Juve? E penso a Nakata e quanto accaduto con la Roma nella gara decisiva per lo scudetto. Se qualcuno ha il coraggio di impugnare queste sentenze, io credo che ci sarebbero anche dei risultati utili”. Chissà se la richiesta di Moggi sarà effettivamente accolta dal tifo bianconero.

notizie sul temaJuventus, e se Emre Can partisse? Due pretendenti per il tedescoNeymar, Paratici non molla e prova a rimettere in corsa la JuventusReggio Audace-Juventus U23 streaming e diretta tv in chiaro? Coppa Italia, dove vedere il match 18 agosto
  •   
  •  
  •  
  •