Bologna, ottima solidità difensiva e punto d’oro

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

potrebbe interessarti ancheBologna, parla Fenucci: “Mihajlovic? Spero resti”

Ieri il Bologna ha ottenuto un punto d’oro a Firenze, cosa che tutti noi avremmo firmato alla vigilia: certo come prestazione è stata meno bella rispetto alle precedenti in quanto si è pensato più che altro a difendere invece che proporre. L’attacco non ha inciso molto in quanto a Palacio sono arrivati pochi palloni giocabili mentre Orsolini, Sansone e Soriano tendevano a impostare l’azione dal basso: un peccato nel finale dove Orsolini ha avuto la palla dei 3 punti, ma come ha fatto notare Mihajlovic è mancata la voglia di vincere, l’esplosività e l’ardore viste le altre volte. Nel complesso si è registrato un’ottima prestazione della difesa si è visto un roccioso Dijks  che ha limitato le sortite offensive di Chiesa e poi Danilo che grazie alla sua esperienza si è dimostrato leader della difesa. Inevitabilmente nel secondo tempo c’è stata sofferenza visto la voglia di vincere della Fiorentina ( il cambio di ruolo di Chiesa) soprattutto grazie anche alla superiorità tecnica dei viola.

potrebbe interessarti ancheSerie A1 Basket, classifica e risultati del big match

Questo pareggio è molto importante come ha detto Sinisa ma si sa che per vincere serve tornare alla mentalità vista nelle giornate precedenti: anche perchè al “Dall’Ara” arriverà la Sampdoria vittoriosa nel derby della “Lanterna“. Un cliente temibile dal momento che dispone di un tridente composto da giocatori come Defrel, Quagliarella e Gabbiadini e di un allenatore come Giampaolo che ha come arma tattica l’organizzazione del collettivo. In attesa di Atalanta-Empoli di questa sera servirà arrivare allo scontro diretto contro i toscani se si potrà con un margine di punti non troppo ravvicinato.

notizie sul temaIl Bologna vince e convince: adesso “vede” la salvezzaBologna-Sampdoria streaming e diretta tv, dove vedere il match.Serie A1 Basket, programma prossimo big match
  •   
  •  
  •  
  •