Juventus-Milan, ennesimo errore Var dell’arbitro Fabbri

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui


Ennesimo, clamoroso errore a Torino, all’Allianz Stadium, nella partita tra Juventus e Milan con ennesima vittoria bianconera in rimonta, in ambito Scudetto e Champions League. 36mo minuto, cross dalla destra del turco Calhanoglu, Alex Sandro, alza il braccio destro, mandando il pallone in corner per i rossoneri. Il Var, richiama l’arbitro internazionale Fabbri, che attende circa 3 minuti. I replay sono implacabili, il terzino brasiliano “para” il cross del turco. Tutti attendono la decisione del direttore di gara, che assegna un incredibile calcio d’angolo. Ennesimo errore del Var. La tecnologia, in Italia, nella serie A,  sembra non abbia questo successo come si prevedeva o almeno ci si augurava. E’ quasi un fallimento. In qualsiasi campo si vada, non c’è episodio polemico. E quello di stasera è uno dei più incredibili da quando esiste il Var. Gli arbitri soffrono ancora di sudditanza psicologica? Non lo vogliamo pensare, ma questi errori, con questo mezzo di tecnologia tanto atteso, e pubblicizzato, onestamente è una delusione.  La Juventus domina da 8 anni, con tanti punti di vantaggio sulle inseguitrici, ma vedere ancora errori del genere, fa passare la voglia di seguire il calcio in Italia. E il Var, doveva unire tutti? beh, sembra che stia creando solo ulteriori fratture . La serie A, ormai, ha perso punti.

potrebbe interessarti ancheInter-Milan Serie A Femminile streaming e diretta tv Sky, dove vedere il match 13 ottobre ore 15
potrebbe interessarti ancheSerie A, la classifica dei tifosi di tutte le squadre: la Juventus domina con 9 milioni, l’Inter supera il Milan

notizie sul temaSerie A in pausa: la situazione dopo 7 giornateJuventus-Bologna probabili formazioni, Serie A 2019-20Invasione militare turca e saluto militare dei calciatori, l’Uefa dov’è?
  •   
  •  
  •  
  •