Buffon: “Voglio vincere la Champions League, sono tornato per questo”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Cosa c’è dietro al ritorno di Gianluigi Buffon alla Juventus. Al portiere bianconero non è proprio andata giù l’eliminazione ai quarti di finale della competizione due anni fa, quando l’arbitro Oliver fece perdere la qualificazione – e le staffe del portiere bianconero – alla squadra allora allenata da Massimiliano Allegri, che al Bernabeu si rese protagonista di una partita epica contro il Real Madrid. Lo sforzo fu inutile dato che Cristiano Ronaldo mandò i sogni bianconeri in frantumi con il rigore concesso dall’arbitro inglese al 90’. La stagione seguente, Buffon si trasferì al PSG di Neymar e Mbappe, sicuro di poter dire la sua in Champions League con i francesi. Ma l’esperienza fu un flop, conclusasi solamente agli ottavi di finale contro il Manchester United.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Bologna streaming Dazn e diretta tv Serie A, oggi 19 ottobre dalle 20.45

Il motivo che ha portato l’estremo difensore italiano classe 1978 al ritorno a Torino è dunque chiaro: portare a casa l’ambita coppa dalle grandi orecchie. Durante un’intervista a Tuttosport, Buffon ha spiegato i motivi del suo rientro allo Stadium dopo solo una stagione:

potrebbe interessarti ancheNizza-PSG 1-4: torna al gol Mbappe, doppietta Di Maria (video highlights)

La possibilità di vincere la Champions League ha pesato molto. Diciamo che il 51% ha inciso la voglia di non penalizzare la vita dei miei figli, mentre il 49% è per la vittoria in Champions League ma con certi ragazzi, con certi tifosi e società. Persone che mi hanno accompagnato per tutta la carriera. Tutto ciò è qualcosa di impagabile”. 

notizie sul temaLigue 1, il quadro della decima giornata:inseguitrici alla caccia del PsgProbabili Formazioni Serie A, 8a giornata:Inter senza Sanchez, Higuain dal 1′?Moggi rivela: “Lukaku all’Inter? La Juventus voleva solo far alzare il prezzo. Ibrahimovic, futuro in Italia”
  •   
  •  
  •  
  •