Mazzola attacca: “Conte è bianconero dentro. Alla Juventus gli bastava guardare l’arbitro per avere un rigore”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

potrebbe interessarti ancheJuventus-Bologna streaming Dazn e diretta tv Serie A, oggi 19 ottobre dalle 20.45

Conte all’Inter, Mazzola controcorrente. Il tecnico salentino ha iniziato alla grande l’avventura sulla panchina nerazzurra nonostante le ultime due sconfitte contro il Barcellona e la Juventus. Arrivato a Milano tra lo scetticismo dei tifosi per il suo passato bianconero, Conte sembra aver conquistato tutti tranne qualche eccezione. Intervenuto ai microfoni radiofonici di Un giorno da Pecora, la grande bandiera interista Sandro Mazzola si è lasciato andare ad un commento non proprio positivo sull’allenatore pugliese trascritto dal sito fcinter1908“Quando parla mi sembra parli ancora con gli juventini invece che con quelli dell’Inter. Si nasce juventini e si nasce interisti, è difficile cambiare. E’ gobbo dentro, anche da come guarda la partita. Vorrebbe parlare da juventino, poi si accorge che è all’Inter e parla da Inter. Detto questo ha fatto bene Marotta a strapparlo alla Juve anche se non mi convince molto“.

potrebbe interessarti ancheZlatan Ibrahimovic alla Gazzetta: “Vedendo l’amore di Napoli mi verrebbe quasi la voglia di provare un’esperienza lì”

L’atteggiamento di Conte verso gli arbitri, il pensiero di Mazzola. Il tecnico salentino si è sempre contraddistinto per un carattere schietto che non le manda a dire in caso di presunti torti arbitrali. Mazzola è convinto che, ora sulla panchina nerazzurra, il suo atteggiamento non abbia successo e manda una frecciatina al club bianconero: “Alla Juve bastava guardare l’arbitro e gli davano il rigore, qui non funziona così. All’Inter non funziona così. Anche ieri l’arbitro ha favorito la Juve, cavoli se l’ha favorita, ma che partite vedete?. 

notizie sul temaProbabili Formazioni Serie A, 8a giornata:Inter senza Sanchez, Higuain dal 1′?Moggi rivela: “Lukaku all’Inter? La Juventus voleva solo far alzare il prezzo. Ibrahimovic, futuro in Italia”Napoli-Hellas Verona, non solo sfida in campo, ma anche sugli spalti
  •   
  •  
  •  
  •