Moggi: “Inter in Europa League? Che vantaggio per la Juventus. Spalletti allenerà la Fiorentina. Gattuso al Napoli? Compito arduo”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

potrebbe interessarti ancheInter Cagliari probabili formazioni: sarà esordio per Young?

Inter fuori dalla Champions League? Il pensiero di Luciano Moggi. I nerazzurri non sono riusciti a sconfiggere il Barcellona fallendo così la possibilità di approdare agli ottavi di Champions League. Sulla strada degli uomini di Conte c’è ora l’Europa League, ma il primo pensiero potrebbe essere riservato al campionato dove sono inaspettatamente primi dopo quindici giornate. Intervistato dal sito tuttomercatoweb, l’ex dirigente bianconero Luciano Moggi ha analizzato così la sconfitta dei nerazzurri: Ieri il Barça aveva in campo tante riserve. Il panico gioca brutti scherzi, i calciatori dell’Inter sembravano impauriti. Ora i nerazzurri sono penalizzati dall’Europa, si gioca il giovedì anziché martedì o mercoledì: credo che a questo punto la Juve possa permettersi di perdere qualche partita. A meno che l’Inter non si faccia eliminare dall’Europa League che è un torneo penalizzante”.

potrebbe interessarti ancheSerie A, designazioni arbitrali e dove vedere i match della 21a giornata

Cambi in panchina in Serie A, la previsione di Moggi. L’ex direttore generale si è espresso così sul clamoroso esonero di Ancelotti con l’arrivo sulla panchina del Napoli di Rino Gattuso: “Se hanno scelto Gattuso significa che il gioco di Ancelotti non andava bene. Vogliono fare un gioco più agonistico. La confusione l’ha iniziata il presidente, Ancelotti è stato il capro espiatorio. Per Gattuso ora c’è un compito arduo: sostituire Ancelotti non è come Montella”.
Chiusura di Moggi sulla situazione in casa viola che potrebbe portare all’allontanamento di Montella: “Commisso ha pazienza. Credo però che non ci siano dubbi: Spalletti sarà il nuovo allenatore della Fiorentina, penso ci siano già contatti. Il comportamento della società apprezzabile: ha dato a Montella due possibilità ossia Inter e Roma, significa che è più lontano che vicino alla panchina viola. Ma nel calcio ci sta tutto. Credo che l’allenatore abbia più possibilità di essere esonerato che di restare”. 

notizie sul temaNapoli – Juventus diretta tv e streaming, dove vedere il match 26 gennaioNapoli-Juventus al San Paolo, come verrà accolto Sarri?Juventus-Roma, lo spot di Salvini durante l’intervallo scatena le polemiche. Il PD si scaglia contro la Rai
  •   
  •  
  •  
  •