Nainggolan elogia Conte: “Uomo vero a differenza di altri”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

L’estate passata da separato in casa Inter, non è stata certamente la migliore per Radja Nainggolan. Il centrocampista belga è stato escluso dal nuovo progetto Inter, targato Antonio Conte. Il tecnico pugliese non ha ritenuto idoneo il “ninja” alla sua causa nerazzurra, preferendo la cessione in prestito del centrocampista che si è accasato al Cagliari. Nainggolan non ha mai polemizzato con l’attuale tecnico nerazzurro, accettando la cessione a testa bassa.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Inter si gioca a porte chiuse? I tifosi bianconeri non la prendono bene sui social

A Cagliari, il calciatore è rinato a suon di prestazioni convincenti e gol d’autore. Una stagione ottima quella del belga con la maglia dei sardi, vera sorpresa di questo campionato. Il classe 1988 è tornato sulla questione Conte durante un’intervista nel post-gara Inter-Cagliari di Coppa Italia:

Conte? Non ho mai avuto problemi con lui e gli ho sempre detto cosa pensavo. Apprezzo quando le cose vengono dette in faccia. Per me è la cosa più importante. Siamo uomini prima di tutto, e lui con me è stato un uomo. Non si può dire lo stesso per tutti. Questa è la vita”. 

potrebbe interessarti ancheCorona virus, giocare a porte chiuse sarebbe la migliore soluzione?

Riguardo a un suo rientro all’Inter terminato il prestito, il calciatore del Cagliari non chiude la porta: “Quando si è in prestito per un anno, non si può decidere di tornare domani. L’Inter sta bene, io sto bene, poi si vedrà come andrà a  finire tutto questo”. 

notizie sul temaMartial-Inter: nerazzurri sul francese dello United, che continua a segnareMalagò: “Rinvii per il Coronavirus? C’è il rischio che l’Inter non abbia periodi liberi per eventuali recuperi”Inter, bordate di Joao Mario alla società: “Ho trovato un club meno stabile dello Sporting”
  •   
  •  
  •  
  •