Inter, Ausilio conferma l’arrivo di Lautaro Martinez e rinvia il rinnovo di Icardi

Pubblicato il autore: Carlo Pranzoni Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Prima dell’importante vittoria contro il Bologna, che permette ai nerazzurri di scavalcare la Lazio e assestarsi momentaneamente al terzo posto, il ds interista Piero Ausilio ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium, affrontando più argomenti.

Lautaro Martinez- Per primo si è parlato di Lautaro Martinez, attaccante in arrivo dal Racing Avellaneda, di cui si dice un gran bene in ottica futura : “Abbiamo cercato di mettere basi importanti sia con lui che con la sua società, probabilmente l’affare andrà a buon fine, ma non aggiungo altro”

potrebbe interessarti ancheDazn, le polemiche non sono finite: tante proteste per Sampdoria-Inter

Mauro Icardi- Lautaro Martinez che, secondo molti, andrebbe a prendere il posto dell’attuale capitano nerazzurro, nel mirino di Real Madrid e Manchester United : Icardi sta bene, era un rischio farlo giocare oggi e Spalletti, giustamente, non ha voluto correrlo. Fosse stata l’ultima di campionato allora avrebbe giocato. Cessione ? Non abbiamo parlato di questo, Mauro è contento all’Inter e potrebbe anche rinnovare, ma ci sarà tempo di farlo con calma alla fine della stagione.”

potrebbe interessarti ancheSampdoria-Inter 0-1 (Video gol highlights Serie A): Brozovic al 93′, nerazzurri più forti del VAR

Corsa all’Europa- Infine un commento sulla corsa alla Champions League, che, dopo la vittoria di oggi, appare come un obiettivo realizzabile : “Non mi guardo indietro, se finisse oggi il campionato saremmo in Champions. Non guardo le situazioni di Milan, Roma, Atalanta, guardo in avanti e vedo che abbiamo tre squadre prima di noi (poi diventate due). Se abbiamo fallito l’obiettivo scudetto ? Ne hanno parlato gli altri di questo, non noi.”

notizie sul temaDove vedere Sampdoria-Inter streaming live gratis DAZN e diretta tv, Serie A oggi 22 settembreLa telecronaca Trevisani-Adani, Fabio Caressa difende il duo e respinge le criticheInter, Handanovič a due facce: tanti miracoli e tanti errori
  •   
  •  
  •  
  •