Formazioni Empoli-Juventus: Cristiano Ronaldo intoccabile. Toscani con il duo La Gumina-Caputo

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il match clou del sabato di serie A andrà in scena alle ore 18 quando al “Castellani” si affronteranno Empoli e Juventus. I bianconeri si presentano a questa sfida da primi della classe con 25 punti all’attivo. La banda guidata da Massimiliano Allegri è reduce da nove risultati utili consecutivi, frutto di otto vittorie di fila ed un pareggio, ovvero quello rimediato sabato scorso, all'”Allianz Stadium“, contro il Genoa. Miglior attacco del torneo con 19 reti segnate, la Juventus proverà ad espugnare un terreno di gioco che ha visto trionfare la Vecchia Signora negli ultimi tre precedenti. Cristiano Ronaldo e compagni, inoltre, approdano ad Empoli galvanizzati dall’imponente successo rimediato in Champions League al cospetto del Manchester United. Una vittoria schiacciante in termini di gioco e personalità che ha consolidato il primato dei bianconeri nel girone H, con 9 punti all’attivo, mettendo nel mirino, già a partire dal prossimo turno, l’accesso aritmetico agli ottavi di finale.

I toscani, invece, sono terzultimi in classifica a quota 6. La banda guidata da Aurelio Andreazzoli pur sfoderando trame di gioco particolarmente interessanti e senza limitarsi a svolgere un’accurata fase difensiva, proviene dal pareggio pirotecnico per 3-3 in casa del Frosinone. Al “Castellani“, gli azzurri hanno inanellato una vittoria, un pareggio e due sconfitte, senza mai demeritare. L’Empoli, in quest’avvio di stagione, ha messo in difficoltà squadre come Milan, Lazio, Roma, ed anche in trasferta contro Sassuolo e Parma non ha mai disdegnato di attaccare, palesando, però, qualche limite in fase realizzativa. Ragion per cui i bianconeri dovranno stare attenti: la sfida contro Caputo e compagni, sulla carta, non appare essere proibitiva, ed invece se non approcciata in maniera adeguata rischierà di tramutarsi in una trappola.

potrebbe interessarti ancheStorie di calcio: il Lecce di Zeman

Spostando le attenzioni sulle probabili formazioni, Andreazzoli pare intenzionato ad affidarsi al 4-3-1-2 con Provedel in porta, Di Lorenzo esterno destro, Antonelli a sinistra. Il duo centrale di difesa sarà formato da Silvestre e Maietta. A centrocampo agiranno Acquah, Capezzi e Krunic, mentre Zajc fungerà da trequartista a supporto del tandem d’attacco composto da La Gumina e Caputo.

potrebbe interessarti ancheSarri, i passi salienti della conferenza stampa

Allegri, invece, dovrebbe rispondere con il 4-2-3-1: Szczesny tra i pali, Cancelo a destra, De Sciglio dirottato a sinistra. La coppia centrale di difesa sarà formata da Bonucci e Chiellini. Pjanic e Matuidi occuperanno la mediana, mentre sulla trequarti Cuadrado, Dybala e Douglas Costa avranno il compito di innescare la punta Cristiano Ronaldo. L’arbitro designato per dirigere il match è il signor Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo.

notizie sul temaLa prossima Serie B al via il 24 agosto. Ecco tutte le cose da sapereJuventus-Napoli non solo in campo, tra tradimenti e cori ‘ngratiSarri-Juventus, “Dai diamanti non nasce niente…”
  •   
  •  
  •  
  •