Leicester-Liverpool 3-1, due volte Vardy e Drinkwater battoni i Reds. VIDEO con tutti i gol

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui

leicester-liverpool
Finisce al King Power Stadium, il Leicester batte 3-1 il Liverpool.

5 minuti di recupero
90′- sostituzione Leicester: entra Chilwell ed esce Albrighton
87′- dopo la rabona di Clayne, calcia Coutinho e Schmeichel non la tiene, palla in angolo
84′- sostituzione Liverpool: entra Woodburn ed esce Leiva
80′- sostituzione Leicester: dentro Gray e fuori Mahrez
79′ OCCASIONE LEICESTER:
fenomenale giocata di Mahrez che scarta chiunque, serve Drinkwater che arriva in velocità ma calcia alto
68′ GOL LIVERPOOL:
la riapre Coutinho che batte Schmeichel con un colpo da biliardo. Video del gol di Coutinho:


65′- doppio cambio Liverpool: dentro Origi e Milner , fuori Lallana e Can
65′- uno-due Firmino-Lallana ma Schmeichel è attento
61′ GOL LEICESTER: cross sulla sinistra di Fuchs che trova in area Vardy, l’inglese non perdona e di testa fa 3-0. Video del secondo gol di Vardy:
55′- stesso copione del primo tempo con il Leicester che approfitta delle difficoltà redsSi riparte al King Power Stadium con il Leicester in vantaggio 2-0.Dopo due minuti di recupero finisce il primo tempo con il risultato di Leicester-Liverpool 2-0, a segno Vardy e Drinkwater.40′ GOL LEICESTER: dopo una ribattuta da calcio d’angolo, il pallone finisce fuori area ma si fionda sul pallone Drinkwater che calcia al volo e batte Mignolet. Leicester-Liverpool 2-0. Video del secondo gol:
38′- Liverpool in difficoltà nei primi trenta metri, il Leicester è padrone del campo e del risultato
28′ GOL LEICESTER:
brutta palla persa dal Liverpool, il Leicester parte veloce e serve Vardy che s’invola versa la porta e batte Mignolet sul secondo palo. Leicester-Liverpool 1-0. Video del gol di Vardy:


20′ OCCASIONE LEICESTER:
dopo un primo controllo delizioso, Vardy calcia in porta ma trova un Mignolet pronto
10′- primi dieci minuti con il Leicester che attacca con azioni solitarie ma il Liverpool non si fa ingannare

potrebbe interessarti ancheCampionati altalenanti, si rimescolano le carte?

Sulle note di Hey Jude, entrano in campo le due squadre. Ad effettuare il calcio inizio è il Leicester padrone di casa.

I tifosi del Leicester rendono omaggio e si dichiarano dalla parte di Claudio Ranieri dopo l’esonero. Al King Power Stadium tante le maglie con il numero 16 e la scritta Ranieri, striscioni e maschere con il volto di Sir Claudio.

Formazioni ufficiali Leicester-Liverpool
Leicester (4-2-3-1) Schmeichel; Simpson, Morgan, Huth, Fuchs; Drinkwater, Ndidi; Mahrez, Okazaki, Albrighton; Vardy.
Liverpool (4-3-3) Mignolet; Milner, Leiva, Matip, Clyne; Wijnaldum, Can, Lallana; Coutinho, Firmino, Manè.

Il Monday Night della ventiseiesima giornata di Premier League è il big match Leicester-Liverpool. Al King Power Stadium va in scena una delicatissima e spettacolare sfida, i campioni d’Inghilterra attualmente al terz’ultimo posto  stanno attraversando un momento di difficoltà, invece i reds di Klopp si trovano al quinto posto ad una sola lunghezza dalla zona Champions League.

potrebbe interessarti ancheSalisburgo – Liverpool streaming e diretta tv, dove vedere il match oggi 10 Dicembre

 

Leicester-Liverpool, casa Foxies

I Campioni in carica d’Inghilterra, dopo l’esonero di Ranieri, andranno in campo sotto la guida del 53enne Shakespeare in attesa del nuovo tecnico. Dopo l’autentico miracolo dello scorso anno, i blu di Leicester stanno vivendo una stagione da incubo e la prova sta nell’aver subito nove gol nelle ultime dieci partite casalinghe e aver ottenuto un solo punto nelle ultime sei gare di campionato. L’allenatore Shakespeare si affida al più classico dei 4-4-2 con in porta Schmeichel; linea difensiva a quattro composta da Simpson, Huth, Morgan, Fuchs; in mediana Gray, Drinkwater, Wilfred, Ndidi; coppia d’attacco formata da Mahrez e Vardy.

 

Leicester-Liverpool, casa Reds

Ad un solo punto dall’Arsenal quarto e a tre punti dal Manchester City terzo, la stagione del Liverpool è ancora tutta da scrivere, con l’obiettivo della Champions League sempre di più alla portata. L’avvento di Jurgen Klopp ha portato bel gioco e risultati dalle parti di Anfield ma la sfida al Leicester è di quelle delicata in cui i Reds hanno tutto da perdere. Klopp schiera un offensivo 4-3-3: in porta Mignolet; difesa con Clyne, Matip, Lucas, Milner; Lallana, Hendersson e Wijnaldum per un centrocampo di quantità e qualità; trio d’attacco composto da Manè, Firmino e Coutinho.

notizie sul temaLiverpool-Everton streaming gratis e diretta tv Premier League, oggi 4 dicembre dalle 21.15Chiellini lancia frecciate: “Nel 2018 il Real fece vincere Modric”Pallone d’oro a Messi, Cr7 non si presenterà a Parigi
  •   
  •  
  •  
  •