Risultati play off serie C: passano alla fase nazionale anche Viterbese, Juve Stabia, Reggiana e Cosenza

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Due ribaltoni, una partita finita in pareggio e tre vittorie delle squadre miglior pazziate nella regular season. Ecco il bilancio del secondo turno della fase ai giorni della serie C. Belli i successi di Piacenza a Monza e della Feralpisalò a Bergamo contro l‘Albinoleffe. Successi sudati che hanno il sapore di ribaltone. Al Brianteo decide un goal di Pesenti che si libera con un traversone in area di rigore e beffa Liverani, il portiere del Monza. Una partita ben gestita dai biancorossi che non hanno lasciato scampo ai brianzoli per il pareggio  che voleva dire qualficazione per il Monza, invece il Piacenza ha condotto il suo vantaggio fino al 95′. Stesso destino della Feralpisalò che ha eliminato l’Albinoleffe che era finita quinta un posto sopra nello stesso girone quello B, vinto dal Padova. A decidere l’incontro è stata la rete di Staiti al 32′ proprio come il Piacenza che ha segnato nel primo tempo e poi ha portato fino al 93′ la vittoria con il parziale di 1-0 fino alla fine.

potrebbe interessarti ancheLIVE Reggiana-Juve Stabia, play off serie C, risultato in tempo reale: le probabili formazioni

Grande gara ferratissima tra Cosenza e Casertana. Per i campani finisce qui il sogno serie B con la rete Finizio, cinico davanti al portiere, su assist meraviglioso di Rajcic, dopo il vantaggio dei calabresi, firmato da Tutino al 2’ con un destro preciso, servito da Okereke.Dopo aver rischiato sulle giocate estemporanee di Mungo e Baclet, nel finale non è bastato l’assalto finale alla difesa avversaria per la Casertana, che ha chiuso in inferiorità numerica per l’espulsione di Rainone al 93′ e viene eliminata dai play off. Hanno rispettato i pronostici Juve Stabia e Reggiana, uniche quarte rimaste dopo l’eliminazione del Monza. Gli stabiesi sono stati bravi a non farsi superare dall’ottimo Francavilla più volte fino ad arrivare alla quarta rete contro le tre dei calabresi. La rete all’88 di Paponi evita un finale da cardioparma dopo essere stata in ben due circostanze in doppio vantaggio. Diversa sorte, invece, quella della Reggiana che fino alla ripresa è stata sullo 0-0 per poi chiudere con qualche sofferenza sul finale la pratica con il gol di Cesarini a soli quattro minuti dall’inizio del primo tempo. Insomma i gigliati se la sono cavata dopo un primo tempo da incubo con il portiere Facchin immobile è stato salvato da due legni.

potrebbe interessarti anchePlay off Serie C : Il Calendario primo turno nazionale

notizie sul temaPlay-off Serie C: Cosenza-Sicula Leonzio 2-1. I calabresi rischiano l’eliminazione ma la ribaltanoSerie C: il Trapani rischia grosso a Cosenza, i lupi vogliono stupireSerie C Casertana-Juve Stabia 3-1: i falchetti in rimonta nel finale danno spettacolo e confermano il momento positivo
  •   
  •  
  •  
  •