Inter-PSV 1-1 (Video Goal Champions League): nerazzurri retrocessi in Europa League, non basta la rete di Icardi

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Inter-PSV

Luciano Spalletti – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Gli uomini di Spalletti sono fuori dalla Champions League: Inter-PSV Eindhoven è finita sul punteggio di 1-1 e, con il contemporaneo 1-1 tra Barcellona e Tottenham, decreta la retrocessione in Europa League per la compagine meneghina. Nel primo tempo padroni di casa piuttosto imprecisi e sono andati sotto dopo 13′, con Lozano che finalizza l’assist di Bergwijn (il quale ha approfittato di un brutto errore di Asamoah). La ripresa vede i nerazzurri spingere ancora e, dopo i cambi effettuati, riescono a trovare il pareggio con Icardi ma non vanno oltre, grazie anche all’ottima chiusura dei giocatori guidati in panchina da Van Bommel.

GOAL LOZANO

potrebbe interessarti ancheInter, Luciano Spalletti in conferenza:”Spero che Icardi rientri presto”

GOAL ICARDI

DIRETTA INTER-PSV EINDHOVEN CHAMPIONS LEAGUE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

Inter-PSV Eindhoven 1-1 (73′ Icardi; 13′ Lozano)
Sesta giornata della Champions League 2018-2019, gruppo B, Stadio Giuseppe Meazza (San Siro) di Milano

potrebbe interessarti ancheMaxi Lopez: “L’Inter è stufa di Wanda Nara. Icardi è peggio di lei, non voglio avere contatti con loro”

22.53 – Fischio finale del signor Zwayer: Inter-PSV Eindhoven termina sul punteggio di 1-1, che non basta agli uomini di Spalletti e quindi vengono eliminati dalla massima competizione europea, a causa del pareggio del Tottenham contro il Barcellona
90’+5 – Ultimo cambio PSV: Pereiro prende il posto di Lozano. Ammonito Skriniar (Inter)
90’+4 –
Gran chiusura di Viergever su Icardi
90’+3 –
Cross dalla sinistra di Perisic che pesca Keita, il cui colpo di testa è ben neutralizzato da Zoet
90’+1 – Ammonito Dumfries (PSV Eindhoven) per fallo su Perisic
90′ – Quattro minuti di recupero
89′ –
Buon tiro di Hendrix ma centrale, dopo diversi metri palla al piede. Handanovic blocca senza problemi
86′ – Ammonito Sadilek (PSV)
85′ –
Goal dei britannici al Camp Nou
83′ – Ultimo cambio per l’Inter: entra Vrsaljko ed esce Politano
79′ –
Ancora un cross di Politano, colpo di testa di Martinez deviato in angolo. Al momento gli uomini di Spalletti sono agli ottavi, visto che il Barcellona è ancora sull’1-0 contro il Tottenham
77′ –
Zoet esce sul cross di D’Ambrosio
73′ – PAREGGIO DEI NERAZZURRI! Rete di Icardi, che di testa insacca sul cross di Politano. Inter-PSV 1-1
72′ – Ammonito Politano (Inter)
71′ – Seconda sostituzione effettuata da Van Bommel: esce l’appena ammonito Bergwijn e fa il suo ingresso in campo Malen
69′ – Secondo cambio per l’Inter: entra Martinez ed esce Asamoah
67′ –
Corner per i nerazzurri, con De Vrij che anticipa Skriniar ma non impatta la palla di testa, che finisce tra le braccia di Zoet
65′ – Prima sostituzione per Van Bommel: esce Gutiérrez, al suo posto Sadilek
64′ –
Gutiérrez entra in area ma anziché tentare la conclusione passa indietro e non trova alcun compagno a supporto
62′ –
Keita Baldé calcia di sinistro ma il portiere degli ospiti risponde ancora presente
61′ –
Sponda di Icardi per Borja Valero, ma il tiro del centrocampista è bloccato senza problemi da Zoet
58′ –
Ottima chiusura di Viergever su Politano
55′ – Primo cambio effettuato da Spalletti: Keita Baldé entra al posto di Candreva. Inter-PSV 0-1
53′ –
Angolo per i nerazzurri, dopo che il portiere degli olandesi ha deviato il tiro di Politano (che si era accentrato)
52′ – Ammonito Zoet (PSV) per perdita di tempo
50′ –
Cross di Hendrix per il capitano De Jong, il quale di testa non trova la porta
48′ – Occasione per i nerazzurri: diagonale mancino di Icardi e Zoet si distende in calcio d’angolo
22.02 (46′) Al via la ripresa di Inter-PSV: palla agli olandesi e nessun cambio per ora 

45’+2 (21.48) – Terminata la prima frazione di gioco di Inter-PSV: vantaggio degli ospiti al 13′ con Lozano, dopo un grosso errore di Asamoah
45′ – Segnalati due minuti di recupero
44′ – Ammonito Brozovic (Inter) per fallo tattico: era nella lista dei diffidati. Lozano resta a terra
43′ –
Ancora Bergwijn scatenato in contropiede ma Skriniar è bravo nell’anticiparlo
39′ – Destro di Bergwijn dal limite che costringe Handanovic alla deviazione in corner
38′ –
Contropiede del PSV ma Lozano sbaglia l’ultimo passaggio e vanifica tutto
37′ –
Su calcio d’angolo svetta De Vrij ma non trova lo specchio della porta
36′ –
Cross di Candreva col sinistro ma Sainsbury è bravo ad anticipare il capitano nerazzurro
34′ –
Poco da segnalare in questi ultimi minuti. Inter-PSV 0-1: poco più di dieci minuti più recupero al termine del primo tempo
30′ –
Perisic serve Icardi al limite dell’area ma il suo tiro d’esterno finisce fuori misura
29′ –
Gli olandesi riescono ad intercettare il cross di Politano, uno dei più attivi tra i nerazzurri
28′ –
Cross di Angeliño che non trova alcun compagno
25′ –
Inter di nuovo in avanti ma il PSV non si fa sorprendere
21′ –
Colpo di testa del capitano nerazzurro di poco sopra la traversa, dopo il cross di Politano
18′ –
Presunto contatto tra Icardi e Viergever, sul cross di cross di Perisic. Poco dopo ci prova Politano, ma il suo tiro viene deviato due volte e sarà dunque corner
15′ –
De Jong a tu per tu con Handanovic, che riesce a spazzar via la palla
13′ – GOAL PSV! Lozano porta in vantaggio gli ospiti: Asamoah tenta di superare Bergwijn ma quest’ultimo gli ruba la palla e crossa, trovando il colpo di testa dell’esterno messicano. Inter-PSV Eindhoven 0-1
12′ –
Punizione battuta da Politano e la difesa degli olandesi riesce in qualche modo a spazzare via
9′ –
Il Barcellona è passato in vantaggio contro il Tottenham, quindi al momento la compagine meneghina sarebbe qualificata agli ottavi
6′ – Occasione Inter: verticalizzazione del capitano Icardi che pesca Perisic e colpisce il palo di testa. Poi cross di Asamoah e colpisce di testa D’Ambrosio, senza inquadrare la porta
4′ –
Tiro cross di Asamoah che termina non di molto a lato del palo più lontano
3′ –
La squadra di Spalletti è in pressing sin da subito
21.00 (1′) – Fischio d’inizio di Inter-PSV, palla ai nerazzurri
20.57 –
Squadre in campo per l’inno della Champions League
19.48 – FORMAZIONE UFFICIALE PSV EINDHOVEN (4-3-3): 
Zoet; Dumfries, Sainsbury, Viergever, Angeliño; Hendrix, Gutiérrez, Rosario; Bergwijn, De Jong (C), Lozano
19.45 – Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Candreva, Brozovic, Borja Valero; Politano, Icardi (C), Perisic

Inter-PSV, le probabili formazioni

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti
PROBABILE FORMAZIONE PSV (4-3-3): Zoet; Dumfries, Viergever, Schwaab, Angeliño; Hendrix, Pereiro, Rosario; Lozano, De Jong, Bergwijn. Allenatore: Mark Van Bommel

Inter-PSV, dove seguire il match
Inter-PSV sarà trasmessa in diretta esclusiva da Sky Sport, su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite) e sul numero 252, mentre il canale del digitale terrestre è il 372. Inoltre ci sarà la possibilità di seguire l’incontro in diretta streaming tramite i servizi di Sky GoNOW TV.

Martedì 11 dicembre, alle ore 21.00 italiane, andrà in scena Inter-PSV, incontro valido per la sesta giornata del gruppo B della Champions League 2018-2019. A dirigere l’incontro sarà il signor Felix Zwayer, arbitro trentasettenne della Federazione della Germania.

Inter e PSV si sono incontrate tre volte a livello Champions. Le prime due volte furono nell’edizione 2007-2008, dove i nerazzurri vinsero entrambe le sfide nella fase a gironi, mentre l’ultima è stata proprio nell’ottobre scorso, quando grazie ai goal di Nainggolan ed Icardi (dopo il vantaggio di Rosario) la squadra meneghina è riuscita a tornare a casa dal Philips Stadion con i tre punti in tasca.

Le due squadre hanno due stati d’animo leggermente diversi, in quanto la compagine guidata da Luciano Spalletti ha vinto appena una delle ultime cinque partite tra campionato e coppa (è terza a 14 punti dalla Juventus capolista) e per il passaggio agli ottavi di Champions deve vincere l’incontro con gli olandesi, oppure basterebbe un pari se il Barcellona dovesse battere il Tottenham. Quella di Mark Van Bommel, invece, è al primo posto in Eredivisie (con 2 punti di vantaggio sull’inseguitrice Ajax) ma è già certa dell’eliminazione dal massimo torneo europeo, avendo appena un punto all’attivo.

notizie sul temaPerisic, il ritorno di Ivan il terribile: è lui il nuovo leader del dopo-Icardi per SpallettiEuropa League, Inter: le parole nel post-partita dei protagonistiProbabili Formazioni Serie A Giornata 25: Lautaro ancora titolare, Dybala in panchina?
  •   
  •  
  •  
  •