WWE, continuano i licenziamenti, altri due fatti fuori

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto

WWE
Ondata di rivoluzione in casa WWE. Da metà aprile, ormai, continuano i licenziamenti tra le superstar del ring e i membri della federazione. Dopo il licenziamento di Samoa Joe, che ha fatto discutere i fan, altre polemiche ha portato la brutta vicenda che ha coinvolto Mickie James. La lottatrice, ormai ex WWE, ha ricevuto i suoi effetti personali in una busta della spazzatura. Questo ha creato un caos mediatico che ha portato alle scuse dei McMahon e al licenziamento di Mark Cerrano, uomo fondamentale della Federazione. La vicenda non si è placata, per questo motivo Vince McMahon ha provocato l’ennesimo terremoto che ha fatto cadere altri due dirigenti.

Hey Vince McMahon, non so se sei stato informato ma ho appena ricevuto i miei effetti personali all’interno di un sacco della spazzatura. Grazie mille”, questa la didascalia del tweet pubblicato da Mickie James. Il post originale è il seguente:

WWE, Vince McMahon non dà pace

L’annuncio fatto dalla WWE afferma altri due licenziamenti importanti. Le due persone coinvolte sono Mead Rust e Joe Villa. Due personalità fondamentali all’interno dell’azienda. Non a caso Mead Rust era il vicepresidente del settore comunicazione della WWE da ormai due anni, mentre Joe Villa si occupava del reparto pubblicitario, legato sempre alla comunicazione visiva e con i McMahon da 22 anni. Come appreso da fonti interne alla Federazione dei McMahon, i due uomini erano molto vicini a Mark Cerrano. Risulta quindi inevitabile che la caduta di uno comportasse anche la caduta degli altri due.

Leggi anche:  Volley femminile A1, ecco le 5 top players per ogni categoria: c'è una curiosità

Una rivoluzione che probabilmente non si fermerà qua, in quanto la vicenda di Mickie James ha generato forti polemiche tra i tifosi e non solo. Inoltre, come rivelato da PWinsider, la scelta di Vince McMahon sarebbe arrivata sotto suggerimento del presidente Nick Khan, che andrebbe a rimpiazzare i posti divenuti vuoti con uomini di sua fiducia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: