WWE, arrivano le pressioni dei network televisivi. Costretta ad accettare le condizioni

Pubblicato il autore: Emanuela Francini Segui

WWE

Lo sappiamo, il centro della disciplina del wrestling è la WWE. Da anni, infatti, la federazione statunitense detiene il monopolio, colonizzando ogni settore: dai videogiochi fino ai capi d’abbigliamento. Nel corso degli anni i wrestler sono diventati delle vere e proprie star, grazie alle loro performance in tv. Infatti grande importanza è stata data dai network televisivi che hanno investito su questo settore che attira milioni di spettatori.

WWE, Andrew Zaraian: “Non vogliono vedere show di serie b”

In questo momento storico i network televisivi hanno grande importanza non solo nel wrestling, ma anche nel mondo dello sport generale. Quando poi parliamo di accordi che arrivano vicini al miliardo di dollari il discorso fatto prima aumenta esponenzialmente di valore. Per questo motivo le varie televisioni cercano di accaparrarsi gli eventi miglior, in modo da far crescere il proprio brand.

Leggi anche:  Vettori-Costa streaming UFC e diretta TV8? Dove vedere MMA

Quando si parla di wrestling, inoltre, tutti vogliono l’evento migliore e per questo che molte volte la WWE deve adattarsi alle richieste dei vari network. A proprio di ciò, Andrew Zaraian del Mat Men Pro Wrestling ha riportato che entrambi i network vogliono un pari trattamento, e che la WWE dovrà molto probabilmente accettare queste condizioni. Ecco cosa ha dichiarato: “Molti amici che ho all’interno dei network mi hanno detto che se vedo un grande evento succedere a SmackDown, poi automaticamente me ne devo aspettare uno a Raw. Questo perché i network vogliono entrambi un trattamento omogeneo. Poi mi è stato anche detto che le emittenti non vogliano che si parli di show di serie B, perché indisposti a spendere soldi per trasmettere uno show di importanza minore“.

Leggi anche:  Vettori-Costa streaming UFC e diretta TV8? Dove vedere MMA

Sicuramente una notizia che mette la federazione di Vince McMahon in una posizione difficile, in cui dovrà mettere in piedi show ancora più entusiasmanti per accontentare le varie tv. Un compito duro, ma non impossibile, visto che la WWE nel corso della sua storia ci ha abituato ad eventi spettacolari.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: