Tom Brady non si ritira: “Sono pronto a tornare”

Pubblicato il autore: Enzo Palo

tom bradyA febbraio la notizia del ritiro di Tom Brady è rimbalzata su tutti i quotidiani del mondo, scuotendo il mondo della NFL. A distanza di poco più di un mese, uno dei migliori, se non il migliore quarterback di tutti i tempi, ci ripensa. Tom Brady affida a Twitter la sua nuova decisione e sulla sua pagina ufficiale cinguetta: “Negli ultimi due mesi ho realizzato che il mio posto è ancora sul campo, non in tribuna. Quel momento arriverà ma non ora. Amo i miei compagni, amo la mia famiglia che mi supporta. Loro rendono tutto possibile: sono pronto a tornare per la mia 23esima stagione”.

Tom Brady è ancora presto per diventare leggenda

Il quaterback americano ha passato metà degli anni della sua vita in NFL, vanta 7 vittorie al Super Bowl: 6 ottenute con i New England e 1 con i Tampa Bay Buccaneers. È stato nominato per ben cinque volte Mvp del Super Bowl, 3 volte Mvp di una stagione Nfl, 2 volte giocatore offensivo dell’anno. Sono sempre suoi i record per quanto riguarda il numero di successi nella Nfl, passaggi touchdown, yard conquistate, passaggi completati. Grazie al suo braccio non umano, è riuscito a stabilire il record per il passaggio più lungo per un touchdown. Questi numeri associati agli oltre 200milioni di dollari guadagnati in carriera (cifre legate solo al salario), convincerebbero chiunque a ritirarsi a 44 anni. Tom Brady invece vuole ancora dire la sua prima di ergersi definitivamente a leggenda di questo sport.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Super G Lake Louise 2022, dove vedere sci alpino femminile LIVE oggi: diretta TV, orario e start list